Via Taverna, da martedì 18 agosto la 6° fase dei lavori di riqualificazione

22

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – La sesta fase del cantiere per la riqualificazione di via Taverna avrà inizio martedì 18 agosto, per una durata di circa 20 giorni (salvo eventuali modifiche o proroghe dovute a condizioni meteorologiche avverse). I lavori riguarderanno il tratto compreso tra il civico 35, all’altezza di via San Bernardo – escludendo però l’intersezione stessa – e piazza Borgo.

Dalle ore 7 di martedì 18, sino al termine dell’intervento, sarà pertanto vietata la circolazione per tutti i veicoli nel tratto sopraccitato di via Taverna, con divieto di sosta permanente e rimozione forzata. Nelle aree di via Taverna non occupate dal cantiere, il limite massimo di velocità non potrà superare i 30 km orari.

Contestualmente, in via del Castello sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata negli spazi delimitati dall’apposita segnaletica e il senso unico di marcia da viale Malta a piazza Borgo, con obbligo di svolta a destra, per i veicoli non autorizzati all’ingresso in Ztl, all’incrocio con via Coglialegna. I mezzi non provvisti del permesso per la Ztl e provenienti da viale Beverora – transitando in via delle Asse – giunti in via Castello avranno l’obbligo di svolta a destra e sarà loro consentito il passaggio nell’area a traffico limitato compresa tra via delle Asse e via Campagna, attraverso piazza Borgo.

Nella stessa piazza Borgo sarà istituito il senso unico di marcia nel tratto compreso tra via Taverna e il civico 7, con direzione consentita da via Garibaldi a via Campagna. Divieto di sosta permanente, con rimozione forzata, negli spazi segnalati.