Provincia di Rimini: al via martedì il Festival della Cultura Tecnica

20

RIMINI – Al via oggi il Festival della Cultura tecnica, l’iniziativa ideata dalla Città Metropolitana di Bologna e promossa dalla Provincia di Rimini in collaborazione con numerosi partner tra istituzioni, scuole, enti, imprese e altri soggetti pubblici e privati. Il Festiva quest’anno è entrato ufficialmente a far parte dei progetti e degli eventi organizzati  in tutta Europa per celebrare #EYY2022, l’Anno europeo dei giovani, che punta i riflettori sul contributo fondamentale che i giovani possono offrire per costruire un futuro migliore: più verde, più inclusivo e più digitale.

Il Festival della Cultura Tecnica della Provincia di Rimini  promuove il progetto “Foresta Gutenberg”, uno spazio dedicato all’arte e alla letteratura ambientale, intesa come romanzo ecologista, ma anche saggio naturalistico, manuale del fai-da-te verde, inchiesta giornalistica per la valorizzazione della nostra società in senso green. Nell’ambito del ciclo saranno invitati autori che hanno saputo raccontare il tempo recente senza ignorare la progressiva perdita del contatto con la natura, condizione tipica della stagione del dopoguerra e della cementificazione, nel tentativo di riallacciare un rapporto che si va disgregando.

Dal 25 ottobre sino al 9 dicembre saranno sei gli incontri, di cui cinque dedicati alla letteratura e uno alla conferenza “Crisi Ambientale ed esaurimento delle risorse naturali”.

Il progetto  “Foresta Gutenberg” è frutto di una collaborazione  con l’associazione  Futuro Verde APS. AMIR, Adrias Online, Comune di Rimini – Assessorato alla Transizione Ecologica,  Biblioteca Gambalunga e altri partner pubblici e privati come Montefeltro Green Festival e Federconsumatori Rimini.

Primo appuntamento, domani alle ore 17.00 alla Sala del Giudizio del Museo della città di Rimini in Via Cavalieri 26:  Leonardo Setti,  docente di politiche energetiche all’Università di Bologna presenterà il suo libro “La fabbrica delle comunità solari. Domani smetto di fumare i combustibili fossili”. Oltre all’ intervento dell’ autore è previsto un dialogo con Silvia Zamboni, vicepresidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, e Graziano Urbinati, presidente di Federconsumatori Rimini, su Comunità energetiche rinnovabili e comunità solari: lo sviluppo di un’energia condivisa. Sarà presente anche l’assessora del Comune di Rimini alla Transizione Ecologica e Blu Economy, Anna Montini.

IL PROGRAMMA

(Ingresso libero)

25 OTTOBRE ore 17.00

Sala del Giudizio-via Cavalieri 26

Leonardo Setti – La fabbrica delle comunità solari. Domani smetto di fumare i combustibili fossili Ed. Abrabooks

10 NOVEMBRE ore 21.00

Sala del Buonarrivo-Corso ‘Augusto 231

Annalisa Corrado – Io e i Green Heroes

Ed. Piemme

11 NOVEMBRE ore 17.00

Sala del Giudizio-via Cavalieri 26

Tonino Lazzari – Dalle comunità marginali

all’economia della risonanza

Ed. Streetlib

18 NOVEMBRE ore 17

Sala del Giudizio-via Cavalieri 26

Fabio Fiori – Abbecedario Adriatico

Ediciclo Editore

17 NOVEMBRE ore 17.30

Sala Marvelli-via Dario Campana 64

Conferenza a cura di Marco Affronte

– CRISI AMBIENTALE ED

ESAURIMENTO DELLE RISORSE NATURALI.

COSA CI ASPETTA

9 DICEMBRE ore 17.00

Sala del Giudizio-via Cavalieri 26

Paola Turroni – Le sfumature del verde

Laurana Editore

Per informazioni: e mail :futuroverdeaps@gmail.com

Tel. 0541.716367

Il programma completo del Festival della Cultura Tecnica è su: https://er.festivalculturatecnica.it/wp-content/uploads/2022/10/Ultimo-Cartelloine-FCT-2022_Rimini_cartellone-eventi-2.pdf?fbclid=IwAR3dLdCfwW0-JvNsn6w2AHkanq2KTPMIDTUnNk5hlf4wQgN8a6LRTO-5HLg