Premio Letteratura Ragazzi di Cento

3

I vincitori della 43 edizione

CENTO (FE) – Si è tenuto finalmente in presenza, dopo due anni in versione online, il FESTIVAL del PREMIO LETTERATURA RAGAZZI 43° edizione, dal 10 al 14 maggio 2022.Ideato, organizzato, promosso e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, il Festival è legato al più longevo e ininterrotto tra i premi letterari italiani, nato nel 1978 unico Premio italiano ad avere avuto Gianni Rodari come primo ed unico Presidente di Giuria.

Oggi il PLR ha raggiunto una tale capillarità sul territorio nazionale, da vantare una Giuria Popolare di oltre 13.000 ragazzi delle scuole di tutta Italia e all’estero: Parigi, Berlino e Pula. Un vero e proprio esercito di ragazzi, che voterà i libri finalisti scelti da una Giuria Tecnica altamente qualificata, tra i 289 titoli candidati.

Il FESTIVAL rappresenta la conclusione di un anno di lavoro, una vera e propria Festa della “letteratura”, un’iniziativa di interesse nazionale che coinvolgerà case editrici, autori e pubblico catapultando Cento sul panorama nazionale completamente gratuito per tutti i partecipanti.

“Siamo felici di questo ritorno in presenza, vedere oltre 400 ragazzi entusiasti per questo primo appuntamento del Festival, con Luigi Dal Cin, conferma la giusta direzione intrapresa dalla Fondazione” – Raffaella Cavicchi presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Cento.

“Sono felice come i ragazzi che si sono prenotati a teatro! Alcuni di loro conoscono la scuola solo in modalità pandemia, non sono mai entrati in un teatro. Finalmente hanno potuto viaggiare con la  mente, fare un’esperienza nuova e ascoltare uno dei maggiori interpreti di teatro per ragazzi. Con 50 eventi in calendario, Cento è diventata la capitale italiana della letteratura per Ragazzi, siamo orgogliosi”. Elena Melloni ideatrice del FESTIVAL del Premio Letteratura Ragazzi.

Qualche settimana fa si è svolta la selezione degli albi illustrati e la Giuria presieduta dall’illustratore Ivan Canu, dopo attenta valutazione ha annunciato il vincitore del Premio MIGLIOR ALBO ILLUSTRATOL’isola delle ombre illustrato da Claudia Palmarucci, testi di Davide Calì, Orecchio Acerboeditore; nella stessa seduta sono stati selezionati quindici illustratori dei quali è stata allestita una mostra con tavole originali. Chiuderà il Festival, oggi sabato 14 maggio alle ore 19, il lancio dei palloncini per i bambini dell’Ucraina un’iniziativa dedicata ai bambini dell’Ucraina.

Un vero e proprio evento culturale ha invaso Cento per cinque giornate 1 spettacolo teatrale per ragazzi, 3 seminari per adulti, 1 mostra, 1 Lectio Magistralis, 1 conferenza, 17 incontri con autori e 24 laboratori.  In via del tutto eccezionale, questa edizione ha visto una collaborazione inedita con il CENTO CARNEVALE D’EUROPA, uno dei più importanti carnevali storici d’Italia, che comincerà le sfilate proprio domenica 15 maggio.

Il 5 Novembre 2021 si è riunita in presenza la Giuria Tecnica formata da Anita Gramigna (Università di Ferrara), Severino Colombo (Corriere della Sera), Nicoletta Gramantieri (Biblioteca salaborsa ragazzi di Bologna), Sabrina Maria Fava (Università Cattolica di Milano), Luigi Dal Cin (scrittore, attore), Silvana Sola (Giannino Stoppani-Accademia Drosselmeier), Cosimo di Bari (Università di Firenze).

Dopo la selezione delle terne finaliste da parte della Giuria Tecnica, la parola è passata alla Giuria Popolare un vero e proprio esercito di 13.686 ragazzi per un totale di 645 classi di tutta Italia e di alcune scuole italiane all’estero che hanno dato il seguente responso:

I LIBRI VINCITORI DELLA 43° EDIZIONE 

Sezione scuola primaria: 

PRIMO CLASSIFICATO Tess e la settimana più folle della mia vita, di Anna Woltz

Traduzione di Anna Patrucco Becchi illustrazioni di Regina Kehn Beisler editore.

SECONDO CLASSIFICATO Io e Leo, di Stefan Boonen, traduzione di Laura Pignatti, illustrazioni di Melvin, Sinnons editore.

TERZO CLASSIFICATO La scatola dei sogni, di Guido Quarzo e Anna Vivarelli, Editoriale scienza.

Sezione scuola secondaria di primo grado: 

PRIMO CLASSIFICATO – BIANCO, di Laura Bonalumi, Il Battello a vapore editore

SECONDO CLASSIFICATO Quattro sorelle ENID, di Malika Ferdjoukh, traduzione di Chiara Carminati, illustrazioni di Luca Tagliafico, Pension Lepic editore

TERZO CLASSIFICATO Alma del Vento, di Timothée de Fombelle, traduzione di Maria Bastanzetti, illustrazioni François Place Mondadori editore. 

Il PREMIO POESIA alla quinta edizione, ed è stato assegnato Poesia con fusa di Chiara Carminati Illustrazioni di Alessandro Sanna, Lapis edizioni

Libri segnalati: La notte delle malombre, di Manlio Castagna Mondadori editore; Le ali di Berta, di Sara Lundberg, Traduzione di Maria Valeria D’Avino, Orecchioacerbo editore; Il giovane Darwin, di Fabian Grolleau, Jeremie Royer, Traduzione di Stefano Andrea Cresti, Tunué editore; Il Giardino delle Meduse, di Paola Vitale, Illustrazioni di Rossa Bossù, Camelozampa editore; 

Firmacopie, presso la Libreria Albatros, in corso Guercino, Orari: ven 14-18 / sab 10-19