“NESSUNO ESCLUSO. Neanche chi è ora in difficoltà”

26

Satispay insieme EMERGENCY per Piacenza. Continua la distribuzione gratuita di pacchi di alimenti e beni di prima necessità ai nuclei familiari colpiti dalla crisi economica. #doitsmart

MILANO – A fronte della preoccupante crisi economico-sociale prodotta dalla pandemia, Satispay affianca EMERGENCY per sostenere “NESSUNO ESCLUSO. Neanche chi è ora in difficoltà”, il progetto che prevede la distribuzione gratuita di pacchi di alimenti e di beni di prima necessità alle persone che hanno bisogno di un supporto per superare questo momento e che non hanno accesso ad altre forme di aiuto.

Grazie al servizio “Donazioni”, sempre più potente strumento di sostegno per il Terzo Settore, Satispay chiama a raccolta anche la sua community di oltre 1 milione e 500 mila utenti per contribuire al progetto di EMERGENCY al momento attivo a Piacenza, Milano, Roma, Napoli e Catanzaro.

A partire dal 18 gennaio e fino a fine febbraio, tutti i nuovi utenti di Satispay potranno inoltre scegliere di iscriversi al servizio utilizzando il codice promo EMERGENCY per ricevere un Bonus di Benvenuto di 5€ una volta attivato l’account Satispay e impostato il Budget, e contribuire a donare un pacco
alimentare.

Per chi è già utente di Satispay, sostenere la campagna “NESSUNO ESCLUSO. Neanche chi è ora in difficoltà” è molto semplice: basta collegarsi alla pagina dedicata, o direttamente dalla sezione “Servizi” dell’app per i dispositivi Android, selezionare l’importo che si desidera donare e inviare la richiesta di pagamento. Ogni contributo, anche se piccolo, è sempre fondamentale. Alle persone e alle famiglie sostenute da “NESSUNO ESCLUSO” vengono consegnati due tipi di pacchi: uno alimentare settimanale e uno per l’igiene personale e della casa una volta al mese. Sono inoltre distribuiti anche pacchi speciali per persone celiache o intolleranti al lattosio, vegetariani, pacchi bimbo (con omogeneizzati, latte in polvere per bambini, pannolini, salviette umidificate) e per altri bisogni particolari.

“L’anno appena concluso ha creato tanti bisogni ed emergenze e poter mettere il nostro servizio Donazioni, e soprattutto l’altissima sensibilità della nostra community, a disposizione dei tanti progetti di concreto sostegno alla popolazione è motivo di grande orgoglio per Satispay. Inauguriamo questo nuovo anno lavorando con entusiasmo a fianco di EMERGENCY, che anche nella fase più acuta dell’emergenza non ha mai smesso di operare per dare sostegno ai più fragili.” ha sottolineato Stefano De Lollis, Head of Online Business Development di Satispay.

“Oggi le transazioni elettroniche rappresentano una parte sostanziale dei nostri scambi quotidiani, e proprio per questo siamo grati e Satispay per il supporto che ci offre – ha dichiarato Nicola Ciano, responsabile raccolta fondi individui di EMERGENCY – Siamo certi che la community saprà dimostrare tutta la sua solidarietà e tendere la mano alle tante famiglie in difficoltà che incontriamo ogni giorno.”

Satispay
Satispay è un’innovativa piattaforma di mobile payment basata su un network alternativo alle carte di credito o debito. Indipendente, efficiente, estremamente conveniente e sicura, Satispay permette agli utenti di pagare nei negozi fisici e online e scambiarsi denaro tra amici, oltre a offrire una serie di altri servizi come ricariche telefoniche, pagamento di bollettini, pagoPA e bollo auto e moto, donazioni, buste regalo e risparmi. È questo forte focus sui servizi, destinati a crescere, che rendono Satispay una super app, ossia il punto di riferimento a cui accedere per gestire con immediatezza qualsiasi tipo di pagamento o attività legata alla gestione del denaro.

Oggi oltre 1,3 milioni di utenti e più di 130 mila esercenti utilizzano Satispay, tra cui piccoli negozi ma anche grandi brand come Esselunga, Benetton, Carrefour, Boggi, Trenord, Eataly, Tigotà, Autogrill e molti altri ancora.

Satispay offre a tutti un’esperienza di pagamento semplice, immediata e sicura, e agli esercenti un modello di pricing trasparente e vantaggioso, senza costi di attivazione o canoni mensili, che prevede soltanto con una commissione fissa di 20 centesimi per i pagamenti superiori ai 10€.

Con headquarters a Milano e uffici in Lussemburgo e Berlino, l’azienda oggi conta oltre 120 collaboratori e punta di diventare il nuovo network di pagamento di riferimento a livello europeo.

EMERGENCY ONG Onlus è un’associazione italiana indipendente e neutrale, nata per offrire cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà. Da allora EMERGENCY ha curato oltre 11 milioni di persone, una ogni minuto. EMERGENCY promuove una cultura di pace, solidarietà e rispetto dei diritti umani. Il lavoro di EMERGENCY è possibile grazie al contributo di privati cittadini, aziende, fondazioni ed enti internazionali che hanno deciso di sostenere il nostro intervento. Per sostenere il lavoro di EMERGENCY e offrire cure gratuite e di qualità a chi ne ha bisogno: https://sostieni.EMERGENCY.it/