MoBi, La tre giorni ferrarese sulla mobilità sostenibile

Dal 25 al 27 ottobre 2018 nella sede del Mercato coperto di via Boccacanale di S. Stefano

FERRARA – Si è svolta martedì 23 ottobre nella sede del Mercato coperto di Ferrara una conferenza stampa per illustrare il programma dell’iniziativa “MoBi_la tre giorni ferrarese sulla mobilità sostenibile”, organizzata dalla società cooperativa Città della Cultura/Cultura della Città – su tre eventi (MoBi, Climathon, MEme).

Per illustrare contenuti e programma sono intervenuti Elisa Uccellatori, presidente della società cooperativa Città della Cultura/Cultura della Città, Piergiorgio Cipriano, referente DEDA Group, Chiara Franceschini, referente della Sipro Ferrara, Iosto Chinelli, referente progetto HUB Lantern e Aldo Modonesi, Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità del Comune di Ferrara.

Tre giorni, mille idee. MoBi si aggiorna e si ripresenta alla città di Ferrara come un contenitore per ospitare, all’interno degli spazi non utilizzati del Mercato Coperto di Ferrara, diverse anime: politiche, tecnologie, innovazione per le imprese, ma tutte dedicate al tema della mobilità sostenibile, smart, dolce e integrata con il territorio: MoBi meets MEme meets Climathon.

I temi della mobilità sostenibile saranno, giorno per giorno, declinati su tre tematiche basilari: le politiche, con un focus sulla visione strategica di metropolo di paesaggio; le tecnologie, ospitando per il secondo anno consecutivo il contest internazionale Climathon; le imprese, sviluppando un dialogo proattivo attraverso un workshop sui processi di innovazione.

A partire dalla presenza sul territorio di Ferrara di diverse “buone pratiche” e in virtù del fatto che Cultura della Città è presente come attore attivo nelle attività sopra descritte, abbiamo pensato di lavorare allo sviluppo di un evento integrato (MEme / MoBi / Climathon) che possa toccare diversi aspetti della mobilità sostenibile, non solo assorbendo esperienze da altri luoghi ma anche facendo convergere attori eterogenei sull’implementazione di un ‘modello ferrarese’ replicabile.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – MoBI La tre-giorni ferrarese sulla mobilità sostenibile

Mercato di Santo Stefano, Ferrara, da giovedì 25 a sabato 27 ottobre, dalle nove e per tutta la giornata

Il Mercato Coperto di Ferrara ospiterà una tre giorni di lavoro sui temi della mobilità sostenibile. Dal 25 al 27 di Ottobre 2018 gli spazi saranno animati da seminari, laboratori, officine per apprendere come riparare la propria bicicletta, apprendere come costruire una bicicletta in bambù, capire come migliorare i tragitti casa lavoro, casa scuola e tanto altro.

25 Ottobre / MoBi Innovazione mobile. Giornata dedicata alle politiche e in particolare alla visione strategica Metropoli di Paesaggio, un sistema territoriale per supportare la mobilità integrata per la provincia di Ferrara. Workshop e seminari saranno gli eventi caratterizzanti della giornata. La serata sarà dedicata dalla proiezione di due cortometraggi a tema sostenibilità ambientale e mobilità: Before the flood, Bike vs cars.

26 Ottobre / Climathon 2018 Ferrara. Giornata dedicata alle tecnologie: Ferrara è riconosciuta in tutto il mondo come la “città delle biciclette”, ma molte persone a Ferrara usano le auto per brevi spostamenti, lo shopping, le attività per il tempo libero, per portare i propri figli a scuola, ecc. Come possiamo innovare la mobilità a Ferrara? Una giornata di progettazione condivisa e aperta per essere artefici della identificazione di soluzioni innovative SPAL / Smart People Act Locally. Workshop e seminari saranno gli eventi caratterizzanti della giornata. Per maggiori informazioni Climathon 2018 Ferrara.

27 Ottobre (mattina) / MEme Marketplace per idee innovative. Giornata dedicata alle imprese: il Mercato Coperto come un Open Innovation Lab in cui guidare le imprese del territorio di Ferrara nella ricerca di ambiti di innovazione nel campo della mobilità sostenibile (green e smart). Workshop e seminari saranno gli eventi caratterizzanti della giornata.

27 Ottobre (pomeriggio) / HUB Lantern – Un progetto di coesione sociale. Primo workshop del progetto HUB Lantern, uno dei progetti selezionati dal contest europeo Social Challenges 2018. L’obiettivo del progetto è sviluppare e realizzare un prototipo di azione sociale, condiviso con gli abitanti del quartiere Giardino della città di Ferrara, affinché si possa rafforzare la coesione sociale all’interno di questo ambito di città.

Le tre giornate saranno accompagnate anche da eventi creativi e pratici: due laboratori operativi, con cui imparare a riparare la propria bicicletta o essere artefici della costruzione di una bicicletta di bambù. In particolare:

Make your bamboo bike workshop organizzato da Bam Cicli e Ocean Traceless con il supporto di Ricicletta. Durante la tre giorni di MoBi ospiteremo un workshop organizzato da Bam Cicli per costruire la propria bicicletta in bambù. Gli organizzatori daranno la possibilità a tutti i partecipanti di vivere un esperienza altamente creativa: forniranno loro le indicazioni e l’attrezzatura per realizzare, sotto la loro supervisione, un telaio di tipo “Urban”.

Ricicletta Ciclo Officina temporanea. Una delle ex botteghe dl Mercato Coperto sarà trasformata in officina per condividere con i partecipanti le informazioni e i trucchi per sistemare la propria bicicletta

Pagine informative https://mobi-fe.com/

IL PROGRAMMA

Giovedì 25 ottobre

09:00 / 11:00 – Workshop Metropoli di Paesaggio
_ Presentazione di Metropoli di Paesaggio e del Pathfinder Climate-KIC
_ Verso la costruzione di un Business Model partecipato per Metropoli di Paesaggio
_ Presentazione delle attività di gruppo
_ Suddivisione in tavoli tematici

11:00 / 11:15 – Coffee break

11:15 / 13:00 – Workshop Metropoli di Paesaggio
_ Lavoro e discussione tavoli tematici
_ Conclusione e restituzione risultati

13:00 / 14:00 – Pranzo

14:30 / 18:00 – Seminario Metropoli di Paesaggio
_ Sergio Fortini (Cultura della Città). Introduzione al progetto Metropoli di Paesaggio: un caso davvero unico?
_ Monica Zanarini (Comune di Ferrara) Iacopo Ognibene. Il PUMS del Comune di Ferrara
_ Simone d’Antonio (URBACT focal point Italia). Le esperienze URBACT per la mobilità sostenibile e la gestione integrata di città e territori.
_ Patrizia Marani (Comune di Parma) / URBACT Freight Tails. Fornire approcci personalizzati per soluzioni logistiche innovative.
_ Krzysztof Weder (Comune di Bydgoszcz / Polonia) / Politiche urbane e mobilità sostenibile. Il caso di Bydgoszcz.
_ Aldo Modonesi (Assessore Mobilità Comune di Ferrara) / Sintesi finale e chiusura lavori.
_ AOB (Any Other Business)

18:00 / 20:00 – Aperitivo al Mercato Coperto

18:00 / 20:00 – Demo CLIMB – Ferrara Pedibus 2.0
_ Registrazione partecipanti
_ Demo 1 (30 minuti)
_ Demo 2 (30 minuti)
_ Demo 3 (30 minuti)

20:00 / 21:00 PUMS by night
_ Giro notturno in bicicletta per percorrere i luoghi del PUMS di Ferrara

20:00 / 24:00 – Proiezione film (Mercato Coperto)
_ Before the flood
_ Bike vs cars

Venerdì 26 ottobre

08:00 / 10:00 – Colazione al Mercato Coperto
_ Registrazione partecipanti Climathon 2018
_ Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) spiegato ai bambini
_ Scuola 1
_ Scuola 2
_ Scuola 3

10:00 / 11:00 – SPAL / Smart People Act Locally – Introduzione attività
_ Cosa significa essere Smart quando ci si sposta a Ferrara. Presentazione delle attività di gruppo
_ Presentazione temi e suddivisione in gruppi di lavoro
_ G1) Chi ha Baura dell’acqua?
_ G2) Hai bisogno di un passaggio per andare in ufficio?
_ G3) Perché dovrei usare la bici e non l’auto?
_ G4) Quanti piedi ci sono da casa a scuola?

11:00 / 18:00 – SPAL / Smart People Act Locally – Lavoro di gruppo
_ G1) Chi ha Baura dell’acqua? Attività specifiche
_ G2) Hai bisogno di un passaggio per andare in ufficio? Attività specifiche
_ G3) Perché dovrei usare la bici e non l’auto? Attività specifiche
_ G4) Quanti piedi ci sono da casa a scuola? Attività specifiche

18:00 / 20:00 – Presentazione idee SPAL / Smart People Act Locally
_ Gruppo 1
_ Gruppo 2
_ Gruppo 3
_ Gruppo 4

20:00 / 24:00 – Cena e premiazioni idee

Sabato 27 ottobre

09:30 / 10:00 – Introduzione alla giornata di lavoro
_ Introduzione generale al progetto GREEN MIND (Chiara Franceschini / SIPRO Ferrara)
_ Introduzione al meccanismo del workshop (Luca Lanzoni / Città della Cultura)

10:00 / 11:30 – GREEN MIND World Cafè
_ Lavoro di gruppo / 4 tavoli tematici
_ Tavolo 1 – Big Data, comunicazione e gestione (coordinatore Iosto Chinelli / Plastic Jumper)
_ Tavolo 2 – Processi di innovazione e sviluppo idee (coordinatore Andrea Martinez / Vice Direttore Generale di Sinloc Sistema Iniziative Locali SpA)
_ Tavolo 3 – Trasporti, logistica (coordinatore Francesco Guaraldi / Project manager and EU funding expert AESS)
_ Tavolo 4 – Mobilità e territorio (coordinatore Sergio Fortini / Cultura della Città)

11:30 / 12:00 – Restituzione dei risultati emersi dai tavoli tematici

12:00 / 13:00 – Lavorando con OPERA
_ Progettazione rapida di idee (Luca Lanzoni / Città della Cultura)

14:30 / 15:00 – Introduzione alla giornata di lavoro
_ Introduzione alla sfida Social Challenge (Massimo Marchetto / Consorzio Factory Grisù)
_ Introduzione generale al progetto HUB Lantern (Iosto Chinelli / Plastic Jumper)
_ Introduzione al meccanismo del workshop (Luca Lanzoni / Cultura della Città)

15:00 / 16:30 – HUB Lantern World Cafè
_ Lavoro di gruppo / Tavoli tematici
_ Tavolo 1 – Gruppi e comunità. Come ti immagini di contribuire alla costruzione di una comunità di quartiere più sicura? (Sergio Fortini / Cultura della Città)
_ Tavolo 2 – Il tuo quartiere ideale. Quali suggerimenti ti senti in grado di dare per migliorare la vivibilità del tuo quartiere? Sei in grado di descrivere quali sono i fattori negativi e positivi del luogo in cui vivi? (Luca Lanzoni / Cultura della Città)
_ Tavolo 3 – Comunicando. Cosa vorresti sapere o conoscere del quartiere in cui vivi? Di quali informazioni hai bisogno? Cosa sei in grado di raccontare? (Elisa Uccellatori / Cultura della Città)
_ Tavolo wild card – Giocando s’impara. Tavolo specifico in cui lavorare per sondare possibili meccanismi di gioco, utili per coinvolgere la comunità urbana del quartiere Giardino (Iosto Chinelli / Plastic Jumper).

16:30 / 17:00 – Restituzione dei risultati emersi dai tavoli tematici

17:00 / 18:00 – Lavorando con OPERA e Processo partecipativo 3D
_ Progettazione rapida di idee (Luca Lanzoni / Cultura della Città)
_ Prototipazione rapida di idee per gli spazi urbani del quartiere Giardino (Elisa Uccellatori, Sergio Fortini / Cultura della Città