La Patria, cordoglio per la morte di una guardia giurata in servizio

141

BOLOGNA – L’istituto di vigilanza La Patria esprime profondo cordoglio per la prematura scomparsa della guardia particolare giurata Aniello Carotenuto.

Il nostro operatore, 44 anni, è deceduto in seguito a un incidente stradale avvenuto ieri sera lungo la Complanare Sud a San Lazzaro di Savena mentre, con l’auto di servizio, si stava recando a Ozzano Emilia per dare supporto a un collega impegnato in un sopralluogo in una azienda.

Fatale si è rivelato l’impatto con un cinghiale che ha attraversato improvvisamente la carreggiata.

Carotenuto era dipendente La Patria da luglio 2018. “Tutto il personale de La Patria si stringe attorno alla famiglia di Aniello Carotenuto in questo momento di dolore e, in modo particolare, al fratello Pasquale, anch’egli guardia giurata del nostro istituto. Perdiamo un amico e un professionista preparato e stimato, che anche ieri sera stava facendo con abnegazione il proprio dovere”.

Aniello Carotenuto aveva da poco cominciato il turno di notte quando è avvenuta la tragedia.