“The gaming Evolution: la storia dei videogiochi dal 1958 ad oggi”

28

Libro scritto da Nicolò Mulas Marcello, direttore del museo del videogioco di Bologna racconta storie, aneddoti e curiosità del mondo videoludico

BOLOGNA – Dall’esperienza del Videogame Art Museum è nato un libro che racconta la storia del videogioco. “The gaming Evolution: la storia dei videogiochi dal 1958 ad oggi”, scritto da Nicolò Mulas Marcello, presidente dell’Associazione Insert Coin e direttore del Videogame Art Museum di Bologna, edito da NuiNui e distribuito da Mondadori, è un volume di 224 pagine corredato di tantissime fotografie, che racconta l’evoluzione dei videogiochi dai primissimi esperimenti ad oggi.

Ricco di aneddoti, curiosità e storie dei personaggi che hanno avuto un ruolo fondamentale nella storia del videogioco, il libro illustra come è cambiato il mondo videoludico. E lo fa anche con il contributo di figure importanti come Kenobit, musicista esponente della scena chiptune e traduttore di videogiochi, Ivan Venturi, programmatore bolognese e pioniere dell’industria videoludica italiana, Stefano Gallarini, giornalista e direttore di testate videoludiche storiche come Zapp! e The Games Machine, e i ragazzi americani del canale youtube My Life Gaming.

«La storia dei videogiochi è ricca di personaggi incredibili, intuizioni geniali, successi e fallimenti» sottolinea Nicolò Mulas Marcello, autore del libro. «Cinquanta anni fa nessuno immaginava che il fatturato del mondo videoludico avrebbe superato quello dell’industria musicale e cinematografica messe insieme, oggi invece i videogiochi sono parte fondamentale dell’industria dell’intrattenimento».

Il volume racconta tra l’altro anche la vera storia della nascita di Mario Bros o il ruolo che Steve Jobs ebbe nell’industria videoludica e tantissimi altri retroscena del mondo del divertimento digitale. The Gaming Evolution cerca di far rivivere le tappe fondamentali della storia dei videogiochi attraverso gli occhi di chi le ha vissute e oggi ne condivide le emozioni.

La maggior parte del materiale fotografico presente nel volume ritrae esemplari di videogiochi, console e altri oggetti storici presenti in mostra al Videogame Art Museum, dove è anche possibile acquistare le copie del libro.

Per maggiori informazioni: info@videogameartmuseum.it
http://www.videogameartmuseum.it/  –  https://nuinui.it/