Picta per Guerrino Tramonti, martedì a Terra del Sole riflettori accesi sull’arte contemporanea italiana

7
Tramonti Guerrino

FAENZA (RA) – Serata Culturale, evento collaterale a Picta, Rassegna Europea di arte contemporanea, dedicata a Guerrino Tramonti, Artista faentino Maestro delle Arti Applicate, inserita nelle celebrazioni per il trentennale della scomparsa. Picta è promossa con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole, della Pro loco di Terra del Sole, de Il Resto del Carlino QN, di MediA Design e Artigianato, Arti Applicate e Decorative – Emil edizioni e in collaborazione con il Museo e Fondazione Tramonti.
Martedì 14 Marzo 2023, ore 17.45
Sala dei Commissari
Palazzo Pretorio
Via Vittorio Veneto, n. 3. – Castrocaro Terra del Sole (FC)
Ingresso gratuito (fino a esaurimento posti)

Si concludono martedì nel il cinquecentesco Palazzo Pretorio di Terra del Sole gli eventi collaterali a Picta, Rassegna europea di Arte Contemporanea, con i riflettori accesi su Guerrino Tramonti, Maestro delle Arti Applicate.
Alle 17.45 nella Sala dei commissari, che ospita 84 opere di artisti italiani ed europei, è in programma un incontro che vedrà protagonisti Marco Tramonti, Presidente della Fondazione e Museo Guerrino Tramonti Aps e figlio dell’Artista, Massimo Isola, Sindaco di Faenza e Presidente di Aicc – Associazione Italiana Città della Ceramica,; Giovanni Mirulla, giornalista, editore e direttore delle rivista d’arte D’A e La Ceramica; Francesco Billi, sindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole. Moderatore sarà Giuseppe Bertolinoideatore e direttore artistico di Picta.

Note biografiche di GUERRINO TRAMONTI
A cura di Giuseppe Bertolino
Nel 2022 è ricorso il trentennale della scomparsa di Guerrino Tramonti (Faenza 1915-1992), pittore, ceramista e scultore tra i più apprezzati del Novecento italiano. Per ricordarlo sono stati pianificati e portati a termine vari appuntamenti. In Picta, Rassegna europea d’arte contemporanea lo ricordiamo con una esposizione di opere che hanno ben rappresentato i periodi fondamentali della carriera artistica del maestro. Una carriera dedicata alla ricerca, alla sperimentazione fuori dai canoni accademici, allargando gli orizzonti dalla scultura alla pittura oltre che alla ceramica, all’architettura e a varie forme di arti applicate, collegando sempre espressioni più alte dell’arte al quotidiano, in linea con il clima di sintesi delle arti dell’epoca.

Nascono così gli invetriati con craquelure degli anni Cinquanta, tra cui le geometriche nature morte, con una nuova figurazione sulla linea delle iconografie del neo cubismo, dell’astrattismo e del primitivismo, fino ad arrivare alle raffinate ceramiche richiamanti l’arte orientale vissute con il purismo formale del design in voga in Europa fra gli anni Sessanta e Settanta: una essenzialità che portò Tramonti a scegliere il grès, materia orientale i cui risultati non dipendono solo dalla cottura a elevata temperatura ma anche dall’impasto.

Tramonti si dedica alacremente e instancabilmente al suo lavoro per tutta la vita e raggiunge una compiutezza espressiva unica e personale, apprezzata dalla critica nazionale e internazionale e consacrata dalla interminabile quantità di mostre realizzate nel mondo. Siamo orgogliosi di ospitare nell’ambito della Rassegna Picta un maestro ceramista internazionale.

A Tramonti è dedicata una delle tre mostre a latere a Picta: la sala attigua al salone dei commissari del Palazzo pretorio ospita infatti alcune opere del maestro faentino al pari di quelle dello scultore Mario Bertozzi e della mostra fotografica sulla Cervia vissuta da Grazia Deledda.
PICTA Rassegna Europea d’arte contemporanea – Premio Città di Castrocaro Terme e Terra del Sole
Dal 15 febbraio al 18 marzo 2023 il cinquecentesco Palazzo Pretorio di Terra del Sole ospiterà la manifestazione artistica culturale Picta, Rassegna Europea d’arte contemporanea.In Esposizione 84 opere di 27 maestri dell’arte italiana e continentale.
Espressioni di differenti modi di vedere e pensare degli artisti, accomunati dalla stesso amore per il colore l’arte.
Picta è promossa da Cava for Ever group Aps con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Castrocaro Terme e Terra Del Sole, della Pro loco di Terra del Sole, de Il Resto del Carlino, di MediA Design e Artigianato, Arti Applicate e Decorative –
Emil edizioni, con la collaborazione della Fondazione e Museo Guerrino Tramonti di Faenza, Casa Bertozzi Centro d’Arte e documentazione, Gruppo fotografico Musa di Cervia, ArtImmagine fotografia, Castrumcari consorzio promozione turistica, Fina Bontà Siciliana, Romagna Toscana Terra di Racconti. Un appuntamento organizzato grazie alla collaborazione e al supporto di Sarte Romagnole, Onoranze funebri Ravaioli, La Rosa Arredamenti, Cava for Ever Group Aps, BancaMediolanum, Il Botteghino Forlì wine bar drink, Romagna Fiere, Romagna Acque e BCC Ravennate, forlivese e imolese.
Picta è aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19, il sabato previo appuntamento (tel.333.4608113); è possibile prenotare visite guidate di Giuseppe Verrelli (tel. 348.9206619).
Curatore della Rassegna Michele Govoni Direttore artistico Giuseppe Bertolino