Ocis ‘in Movimento’: donne e migrazioni

20

Prosegue il ciclo di conversazioni on line su inclusione sociale e disuguaglianze di genere con un incontro on line e in presenza martedì 7 giugno

REGGIO EMILIA – Martedì 7 giugno, dalle ore 18 alle 19.30, in presenza presso il Laboratorio Aperto dei Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia (via Emilia San Pietro, 44c) e in collegamento online, si terrà un incontro dal titolo “Donne e migrazioni”.

Secondo recenti studi condotti dall’European Institute for Gender Equality (EIGE), nei paesi dell’Unione Europea è in costante crescita la percentuale di donne e ragazze migranti. Tra i principali motivi, il lavoro, lo studio, il ricongiungimento familiare, ma anche varie forme di persecuzione e povertà. La migrazione, se da un lato può essere fonte di cambiamento per il futuro e di nuove opportunità per l’emancipazione, dall’altro sono ancora molte le difficoltà che le donne migranti devono affrontare, a cominciare dalla prima fase del processo migratorio che le espone a una vulnerabilità che spesso degenera in violenze vere e proprie.

Rita Bertozzi dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia e Mara Tognetti dell’Università di Milano La Statale, coordinate dal professor Matteo Rinaldini, si confronteranno su questo tema di grande attualità che riguarda non solo la città di Reggio Emilia, ma l’intero paese e l’Europa.

L’incontro, gratuito e aperto al pubblico, si svolgerà in modalità mista (on line e in presenza presso il Laboratorio Aperto dei Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia).

L’iniziativa, organizzata da Ocis, l’Osservatorio Internazionale per la Coesione e l’Inclusione Sociale, rientra nel ciclo di conferenze dedicate ai temi delle Disuguaglianze di genere e inclusione sociale iniziato lo scorso aprile. L’ultimo incontro è previsto per mercoledì 5 ottobre su “Transizione eco-sociale e pratiche femministe: quale genere di futuro”.

Ocis ‘in Movimento’

Donne e migrazioni

martedì 7 giugno, ore 18 – 19.30

Evento gratuito aperto al pubblico in presenza fino ad esaurimento posti

e on line su piattaforma ZOOM al link: us06web.zoom.us/j/84038834668

Per info: https://osservatoriocoesionesociale.eu/

OCIS – Breve profilo

L’Osservatorio Internazionale per la Coesione e l’Inclusione Sociale (OCIS) nasce con l’intento di fornire utili strumenti di conoscenza circa la genesi, lo sviluppo e il consolidamento della coesione sociale nelle comunità politiche e sociali contemporanee.

OCIS propone spunti di riflessione e analisi sulle politiche sull’innovazione sociale e crea occasioni di dibattito e confronto tra differenti interlocutori.

OCIS in Movimento è un progetto di Fondazione Easy Care, in collaborazione con Scuola Normale Superiore, nell’ambito delle attività del Laboratorio Aperto dei Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia (via Emilia San Pietro, 44 C).