Le Cene con Delitto dell’Avis provinciale, il giallo è servito

7

MODENA – Iscrizioni aperte per le due serate del 2 e 16 settembre all’insegna del mistero e della buona cucina nell’area gastronomica della Festa dell’Unità di Modena

Crimini, misteri e buona tavola sono gli ingredienti di “Invito a Cena con Delitto”, le due serate “da brivido” dedicate ad aspiranti detective e buongustai mercoledi 2 e mercoledi 16 settembre al ristorante “Secchia e Panaro” all’interno della Festa provinciale dell’Unità di Modena. Promosse dall’Avis Provinciale di Modena, che è tradizionalmente presente alla Festa anche con la Pesca Gigante, le due cene coinvolgeranno i commensali nella soluzione di due diversi casi, mettendo alla prova le loro abilità investigative.

Saranno gli attori della compagnia Cicuta ad animare il gioco di indagine, interpretando fra una portata e l’altra situazioni, personaggi, intrecci ed indizi fino a proclamare vincitrice la squadra che per prima avrà risolto il giallo. Per la parte gastronomica sarà poi possibile scegliere per ciascuna sera tra due menu proposti dal ristorante, uno di terra e uno di mare.

Per partecipare alle cene con delitto è necessaria la prenotazione, entro il 30 agosto per quella del 2 settembre ed entro il 13 settembre per quella del 16, sul sito web dell’Avis Provinciale di Modena o telefonando allo 059 3684909 – 910.

L’ invito alle cene con delitto è rivolto a tutti, donatori e non donatori, e sarà possibile partecipare indifferentemente ad una o ad entrambe le serate.