Il “grazie” di Avis Forlì per le note di solidarietà degli Intercity Gospel Train Orchestra

10
Intercity Gospel Train Orchestra

Grande partecipazione al Duomo di Forlì per il concerto di Natale del 20 dicembre, organizzato a favore dell’Avis Comunale

FORLÌ – È stata una vera e propria magia del Natale quella che il coro degli Intercity Gospel Train Orchestra ha saputo suscitare nei cuori dei presenti al concerto di Natale del 20 dicembre scorso al Duomo di Forlì. A dare un’ulteriore nota di valore al suono caldo del Gospel, all’energia dei 50 coristi, alla qualità dei solisti e all’attenta direzione del Maestro Valerio Mugnai, è stato il fine solidale della serata: l’associazione musicale Intercity di Forlì, presieduta da Maria Grazia Bravi, ha scelto, infatti, di destinare il ricavato netto della serata all’Avis Comunale di Forlì. Il richiamo solidale del concerto e la bellezza del canto hanno fatto breccia nella sensibilità di tanti forlivesi amanti della musica e attenti ai valori di altruismo di cui la mission di Avis Forlì è incarnazione. Grande è stata, infatti, la partecipazione all’evento, che ha permesso di tornare a vivere, dopo gli anni di pandemia, un intenso momento di socialità, bellezza e solidarietà, recuperando il senso autentico delle festività natalizie.

“Siamo profondamente grati – afferma il presidente di Avis Forlì Roberto Malaguti – all’associazione musicale Intercity di Forlì e alla sua presidente, Maria Grazia Bravi, che ha riservato alla nostra organizzazione un’attenzione speciale. È una gioia per noi vedere rinnovata una collaborazione di lungo corso che quest’anno ha dato nuovi frutti, con un concerto invernale che valorizza e sostiene le attività di Avis Forlì. Ora attendiamo di incontrarci nuovamente il 4 agosto, per l’annuale evento di commemorazione per Silver Sirotti, vittima dell’attentato al treno Italicus e medaglia d’oro al valore civile”.

Il concerto è stato possibile grazie al sostegno di “Otoplus centro audioprotesico che si prende cura del tuo udito”.