Grande successo per la seconda giornata di Vernice art fair

34

FORLÍ – Grande successo per la seconda giornata di Vernice art fair, la rassegna organizzata da Romagna Fiere che rende l’arte accessibile a tutti.

Nonostante i forzati rinvii e il cambio di date, il pubblico non ha perso l’occasione per “gustare” l’arte dal vivo dopo tanti mesi di restrizioni.

Il dialogo e il confronto diretto con i creatori d’arte ha reso infatti questa manifestazione negli anni un appuntamento imperdibile per gli appassionati e i collezionisti.

Le proposte artistiche degli artisti provenienti da tutta Italia, lo spazio internazionale di Euroexpoart con opere provenienti da Stati Uniti, Messico, Canada, Qatar, Turchia, Olanda, etc. a cura di Giorgio Bertozzi e Ferdan Yusufi, nonché le installazioni di Ignazio Fresu con Io nel pensier mi fingo e Le Lumachine in viaggio di Vittorio Valente e le mostre museali come Tempo Liquido di Moreno Diana e Barbara Taglioni hanno fatto da grande richiamo sul pubblico.

La giornata di Domenica 19 Settembre si presenta ricca nella programmazione.

Si parte alle 10.30 con la conferenza “Irrinunciabilità dell’arte” a cura del critico d’arte Maurizio Vitiello, si prosegue alle 16.00 con la live performance a cura di Antonella Turci nello spazio “Anime senza voce” e si termina alle ore 18.00 con l’attesissima premiazione del XVIII Concorso Coinè per l’arte che proclamerà i tre vincitori di questa edizione e con l’assegnazione del Premio della Stampa.