Farmacista abusivo denunciato in via Amendola a Bologna, sequestrate medicine e cosmetici non autorizzati

75

Scoperto dai vigili durante il controllo del negozio di vicinato: denuncia e 12.000 euro di sanzione

foto-amendolaBOLOGNA – I vigili della Polizia Municipale di Bologna hanno denunciato un cittadino cinese per esercizio abusivo della professione di farmacista e lo hanno sanzionato per più di 12.000 euro.

L’uomo è finito nei guai ieri, giovedì 16 marzo, durante un controllo del suo esercizio di vicinato, che si trova in via Amendola, da parte degli agenti del nucleo territoriale Saragozza Porto.

L’esito del controllo ha portato infatti al sequestro penale di più di 100 prodotti medicinali non autorizzati e al sequestro amministrativo di più di 200 prodotti cosmetici e di diversi chilogrammi di alimentari privi di indicazioni in lingua italiana.

Il titolare è stato denunciato per il commercio di medicinali non autorizzati e per l’esercizio abusivo della professione di farmacista. E’ scattata anche una sanzione per più di 12.000 euro.