Dopo quasi un mese i rossoblu tornano al PalaSavena

5
BOLOGNA – Il 2023 in casa Geetit si apre tra le mura amiche.
I ragazzi di coach Marco Marzola ospiteranno, domani, Domenica 8 gennaio la Monge Gebaudo Savigliano.
Il match, con fischio d’inizio alle ore 20.00, è valevole per la seconda giornata del girone di ritorno, dopo l’apertura nella partita del Boxing Day.
Il match di andata aveva visto Spagnol e compagni aggiudicarsi l’interno bottino. Bologna aveva infatti aperto il match a suo favore, portandosi avanti 1-0, per poi cedere i tre set successivi ai piemontesi.
Gli ospiti arriveranno nel capoluogo per confermare il risultato dell’andata mentre per Bologna la sfida rappresenta un momento importante.
I ragazzi di coach Marco Marzola arrivano da 3 sconfitte consecutive e vogliono uscire dal momento di difficoltà proprio tra le mura amiche. Non c’è modo migliore di farlo se non rovesciando uno tra i risultati negativi del girone precedente.
Sfida tutt’altro che semplice in casa Geetit, la formazione di coach Simeon ha ormai sigillato da diverse giornate il terzo posto della classifica generale a quota 29 punti.
La squadra di casa, invece, occupa il sesto posto con 8 lunghezze di differenza e una partita in più rispetto agli avversari.
La classifica sorride dunque a questi ultimi ma al PalaSavena di San Lazzaro tutto comincia sullo 0-0.
La squadra lombarda vanta un reparto schiacciatori, sia di posto quattro che di posto due, ben noti. I martelli Nasari e Galaverna, rispettivamente in serie A dal 2018 e 2013, e l’opposto, unico ex del match: Marco Spagnol, magistralmente serviti dal palleggiatore Filippi.
Bologna dovrà, rispetto alla sfida precedente, avere un cambio palla più fluido, alzando le prestazione nei fondamentali di seconda linea così da essere poi più efficace in fase offensiva.
Una sfida che saprà emozionare il pubblico di casa che potrà riabbracciare i beniamini dopo l’ultimo match interno dell’ 11 Dicembre.
Lorenzo Grottoli: “Abbiamo avuto due settimane per prepararci al meglio, abbiamo provato anche a fare un salto sotto l’aspetto mentale oltre che nel livello di gioco. Ci sentiamo pronti e vogliamo tornare a vincere in casa
All’andata non abbiamo giocato come potevamo, Bruno non era ancora tesserato: possiamo dire di essere più maturi. Sarà una gara importante perché affrontiamo una squadra che ha fatto un girone di andata di altissimo livello, vogliamo raccogliere i primi punti di questo girone di ritorno e vincere.”
2° giornata di ritorno
Domenica 8 Gennaio, ore 20.00
Geetit Bologna – Monge Gebaudo Savigliano
(Arbitri: Adamo Giorgia – Kronaj David)