Coriano: questa sera il comico-prof Antonello Taurino in “La scuola non serve a nulla 2.0”

7

CORIANO (RN) – Giovedì 1 luglio 2021 (ore 21.15) all’ Arena Parco dei Cerchi di Coriano in scena Antonello Taurino in LA SCUOLA NON SERVE A NULLA 2.0…dalla “Buona Scuola” alla DAD. Spettacolo selezionato per i bandi “Rifugio d’artista 2016”, “Labirinto – Concorso Arti MID 2017”, Theatrical Mass 2017” e per il Premio “Troia Teatro Festival 2017”.

Il professore di una scuola di frontiera viene sospeso dal servizio, anche se non si capisce bene perché. Metodi didattici troppo bizzarri? Stress eccessivo dovuto alla Dad? Può essere: ma del resto come fare per accendere quel minimo sindacale di interesse in classi terremotate, multirazziali, multireligiose e multilinguistiche? E non ne parliamo poi se arriva il Covid…

Certo, c’è da dire innanzitutto che l’autore Antonello Taurino, essendo nella realtà docente precario di giorno e attore altrettanto precario di sera, racconta una realtà che conosce direttamente sulla propria pelle, attraverso lo sguardo autobiografico di un professore che nella vita è anche comico.

Fare il prof. negli anni tra la “Buona Scuola” e la Dad, in una pessima scuola di periferia, è una fatica di Tantalo: ma se sopravvivi ne esci capace di recitare Ionesco all’Oktoberfest, affrontare Shakespeare tra i rutti della platea o rendere Pirandello digeribile pure al pubblico YouTube di Pio e Amedeo. E proprio in quell’emergenza scolastica, che non è il Vietnam, ma sicuramente è un mondo senza Garroni né lieto, il prof. capisce che conviene mettere da parte il rigore istituzionale per provare a battere altre strade. Non per atteggiarsi a innovatore, no: perché in quelle classi non ha altra scelta. Comincia così a profilarsi il suo monologo tempestato di aneddoti esilaranti, che spiegano anche ai non addetti ai lavori il grottesco d’una situazione però purtroppo reale e sconvolgente. Il prof. con le sue nevrosi incarna davvero un’emergenza sociale, che la Dad ha solo amplificato; nel microcosmo di alunni e colleghi, anch’essi riconoscibili nei loro tic caratteriali, emerge il disagio di una generazione iperconnessa con cui non si è imparato ancora a fare conti.

Ingresso: settore A/B €. 12 – settore C/D €. 10 | Info & prenotazioni 329 9461660

Biglietti in prevendita su www.liveticket.it/corianoteatroestate.

Sconto di € 2 su biglietto intero di ogni settore per under 25 – over 65 anni e soci youngercard