Consiglio comunale, gli ordini del giorno approvati

11

BOLOGNA – Nel corso della seduta id oggi, il Consiglio comunale ha approvato quattro ordini del giorno

I primi tre, approvati all’unanimità, riguardano la condanna di alcune azioni avvenute durante il corteo del 10 novembre ed esprimono solidarietà alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni. Il primo è stato presentato dalla consigliera Paola Francesca Scarano (Lega Salvini premier) e firmato dal gruppo consiliare Lega Salvini premier; il secondo è stato presentato dal consigliere Stefano Cavedagna (Fratelli d’Italia) e firmato dal gruppo consiliare Fratelli d’Italia; il terzo è stato presentato dalla consigliera Giulia De Giacomi (Partito Democratico) e firmato dai consiglieri e consigliere Gaigher, Campaniello, Monticelli, Fattori, Bittini, Ceretti, Bernagozzi, Iovine, Toschi, Di Pietro, Naldi (Partito Democratico).

Sempre all’unanimità, è stato approvato anche un ordine del giorno per chiedere l’istituzione della Giornata nazionale dei risvegli, presentato dalla consigliera Consigliera delegata alla famiglia, disabilità e sussidiarietà circolare Cristina Ceretti (Partito Democratico) e firmato dai consiglieri e consigliere Bittini, Campaniello, Di Pietro, Monticelli, Bernagozzi, Mazzanti, Naldi, Cima, Gaigher, De Martino, Fattori (Partito Democratico).