Rimini, il calendario degli eventi fino al 13 febbraio

45
Rimini; 27/01/2023: Comune RN Uff Stampa Mostra I Fumetti e la Shoa
©Riccardo Gallini /GRPhoto

RIMINI – Per la settimana clou del Carnevale, Rimini si colora di feste e di dolcezza e propone tanti appuntamenti, a partire dalla festa di Color Coriandolo in piazza Cavour e Malatesta l’11 e il 13 febbraio, per due giornate di divertimento per tutta la famiglia con giocolieri, acrobati, danzatrici, trampolieri e la musica di Radio Bruno che accompagnerà le sfilate di maschere e i giochi. Per tutto il periodo di Carnevale, in piazza Cavour torna a far sognare i bambini l’incantevole giostra francese.

Oltre alle iniziative di Carnevale, non mancano gli appuntamenti teatrali, culturali e sportivi. Dal 6 all’8 febbraio il teatro Galli ospita Boomers di Marco Paolini, che dà corpo e voce al coro dei personaggi delle storie del bar della Jole e dove la musica è protagonista, con un piccolo ensemble e con Patrizia Laquidara, una delle voci più intense e liriche della scena contemporanea.

Per l’attività di Educazione alla Memoria del Comune di Rimini, che compie 60 anni, nella Sala Isotta a Castel Sismondo continua la grande mostra a cura del Mémorial de la Shoah, I fumetti e la Shoah. L’immagine a servizio della memoria (fino al 10 marzo) in arrivo da Parigi, che presenta oltre 2000 comics, manga e albi illustrati ispirati alla persecuzione degli ebrei sotto il Terzo Reich (in collaborazione con Fellini Museum), mentre per il Giorno del Ricordo venerdì 9 febbraio in Sala Ressi al Teatro Galli è prevista una Giornata internazionale di studi dedicata alla storia della Frontiera Adriatica, seguita dalla cerimonia commemorativa con la deposizione di una corona di alloro al monumento dedicato alle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale, al porto di Rimini sabato 10 febbraio.

Fino al 1 aprile, al Palazzo del Fulgor è possibile ammirare l’estro e il privato di Federico Fellini negli schizzi custoditi da “Lilian the Fighter”, una selezione di 30 disegni provenienti dalla collezione di Liliana Betti, storica collaboratrice di Federico Fellini, esposti in una mostra organizzata in collaborazione con Ministero della Cultura Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna.

Oltre alle iniziative del Carnevale, la cui magia attrae tutti i bambini, continuano per tutto il mese di febbraio, i pomeriggi con le letture per bambini a cura dei lettori volontari della Biblioteca Gambalunga al Laboratorio Aperto Rimini Tiberio con gli appuntamenti del mercoledì pomeriggio.

Inoltre, dopo il successo del primo appuntamento di domenica 4, l’associazione sportiva di baseball e softball Junior Rimini propone un’altra domenica, l’11 febbraio, dedicata ai ragazzi dai 6 ai 14 anni di età, che possono conoscere e sperimentare la disciplina sportiva del baseball in un’area appositamente allestita al la piazza sull’acqua, accanto al bimillenario Ponte di Tiberio, mettendo a disposizione le attrezzature di questo sport per tutti i ragazzi che vogliono provare questa disciplina.

Ecco tutti gli appuntamenti della settimana:

CARNEVALE

domenica 11 e martedì 13 febbraio 2024
piazza Cavour e Malatesta – Rimini, centro storico
ColorCoriandolo
XXII edizione del Carnevale di Rimini
A Rimini torna il Carnevale con ColorCoriandolo, giunto quest’anno alla ventiduesima edizione.
Due giorni di festa in centro storico, che diventa un’arena a cielo aperto per spettacoli e musica, con artisti, giocolieri, musicisti, acrobati ed effetti pirotecnici. Una riscoperta delle tradizioni con le immancabili maschere, i coriandoli e le stelle filanti, per un intrattenimento diffuso nel centro storico di Rimini.
Domenica 11 febbraio la città si anima con giocolieri, acrobati, danzatrici, accompagnati dalla Brass Band con sei variopinti musicisti, che si muovono tra le note dei loro ottoni, spaziando dagli ultimi successi pop, al repertorio della musica classica strizzando l’occhio alle sonorità contemporanee, disseminando un’allegria contagiosa. E poi gli Africa Acrobats si esibiscono in piramidi umane, evoluzioni aeree, numeri di acrobatica mozzafiato proposti con la vitalità della danza africana e la freschezza del circo contemporaneo. Un coinvolgente spettacolo, che lascia il pubblico con il fiato sospeso fino all’ultimo volteggio.
Martedì 13 febbraio si festeggia il martedì grasso con una suggestiva performance di artisti dagli scenografici costumi, magiche creature provenienti dalla Luna. Trampolieri, acrobati e ballerini si muovono tra i partecipanti, creando luminosi quadri viventi. La loro danza, al pari di un magico rituale, permette a grandi e piccoli di staccarsi da terra e di essere trasportati, sulle note di incantevoli melodie, in una dimensione onirica e misteriosa.  Ad accompagnare le sfilate di maschere e i giochi sarà Radio Bruno, protagonista dell’animazione musicale della giornata.
Ambedue le giornate vedranno protagonisti gli stessi bambini e genitori che si potranno avventurare in un affascinante viaggio attorno al mondo, alla scoperta delle danze più diverse e folcloristiche: dal travolgente ritmo del samba, alle conturbanti movenze della danza del ventre, dal fascino del tango all’hip pop più sfrenato, dai balli irlandesi alle melodie dei musical più conosciuti.
Per tutto il periodo di Carnevale, in piazza Cavour torna protagonista l’incantevole giostra francese con la sua magica ruota fatta di luci, cavalli in legno e carrozze d’altri tempi. Un antico divertimento, che ancora fa sognare i bambini e gli adulti, che rivedono i loro trascorsi di bambini.
Orario: 15 – 18 circa. Gratuito Info: 0541 55169

sabato 10 febbraio 2024
Piazzale della Chiesa di Viserbella, via Porto Palos, 102 – Rimini
Festa di Carnevale a Viserbella
Un pomeriggio in allegria in occasione del Carnevale. Tutte le mascherine saranno protagoniste di una sfilata, si giocherà alla pignatta, si ballerà con la baby dance. E’ prevista una dolce merenda per tutti. A cura del Comitato Turistico di Viserbella.
Orario: dalle 14.00 alle 16.30 Ingresso libero www.facebook.com/etendoun/?locale=it_IT

sabato 10 febbraio 2024
Ponte di Tiberio (Ritrovo lato edicola) – Rimini
Rimini incredibile!
Visita guidata a cura di Visit Rimini
Un tour per famiglie alla scoperta della città di Rimini. Chi l’ha detto che le visite guidate sono solo per i grandi? VisitRimini propone una divertente passeggiata per bambini e famiglie alla scoperta dei luoghi e dei racconti più misteriosi e fantasiosi del centro storico di Rimini. Strane creature, oggetti volanti, diavoli e santi, orchi, folletti e fantasmi e antichi legionari. Non resta che partecipare a questo tour per scoprire le leggende e la storia di questa città. Un tour adatto a tutti.
Ore 15.30 Ingresso a pagamento Info: 0541 51441 www.visitrimini.com/esperienze/300156-rimini-incredibile

10 – 13 febbraio 2024
Rimini, Befane Shopping Centre
Carnevalastico
Carnevale nel Castello delle Principesse dove si può partecipare ai laboratori creativi e vivere in una fiaba incantata con tante sorprese. Info: www.lebefane.it

domenica 11 febbraio 2024
Parco Pertini, via N. Tommaseo – Rimini Ghetto Turco
Festa di Carnevale al parco Pertini
Musica, dolci, bibite e cioccolata per il Carnevale dei bambini, offerto dall’Associazione Rimini per tutti , in collaborazione con la Coop Risorgimento e Punto Verde. Un momento di gioia e divertimento a cui tutti i bambini sono invitati.
Ore 15.00 Ingresso gratuito per i bambini; 5 € per gli adulti

domenica 11 febbraio 2024
piazza Pascoli – Viserba Rimini
Carnevale a Viserba
Un pomeriggio di allegria con la tradizionale festa di carnevale a Viserba. La piazza si anima con musica, giochi, truccabimbi e palloncini per tutti i bambini presenti. Non mancheranno gli stand gastronomici con zucchero filato, cioccolato, pop-corn e tanto altro. Alle ore 16, TNT in concerto. Tre giovanissimi musicisti portano in piazza l’energia incontenibile del rock.
A cura del Comitato Turistico di Viserba.
Orario: dalle 15.30 alle 18.30  Ingresso gratuito Info: www.facebook.com/comitatoturisticoviserba

martedì 13 febbraio 2024
Ponte di Tiberio (Ritrovo lato edicola) – Rimini
Rimini Oscura – Carnival Aperitour
Visita guidata a cura di Visit Rimini
In occasione dell’ultimo giorno di Carnevale, Visit Rimini propone un tour speciale dedicato alla Rimini misteriosa. Con una guida turistica, è possibile passeggiare tra storie inquietanti di epidemie, streghe, assassini, fantasmi, diavoli e santi. Tanti racconti nella lunga storia della città che naviga nel quarto millennio della sua esistenza. Un percorso inedito che mescola insieme storia e mistero, una passeggiata leggera per conoscere personaggi e vicende inedite della storia di Rimini. E per festeggiare insieme il carnevale al termine un aperitivo da gustare in compagnia.
Ore 18.00 Ingresso a pagamento Info: 0541 51441 www.visitrimini.com/esperienze/297275-carnival-aperitour-rimini-oscura

IL GIORNO DEL RICORDO

Il parlamento italiano riconosce il 10 febbraio quale ‘Giorno del Ricordo’ in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e dall’Istria nel secondo dopoguerra e, più in generale, delle complesse vicende del confine orientale italiano. Il Comune di Rimini propone per l’occasione varie iniziative:
venerdì 9 febbraio
Sala Ressi, Teatro Galli
La Frontiera Adriatica fra ricerca e didattica: uno sguardo comparato
Giornata internazionale di studi dedicata alla storia della Frontiera Adriatica, con il coordinamento scientifico del prof. Raoul Pupo e la partecipazione di studiosi italiani, sloveni e croati.
A cura di ISREC-RN e Comune di Rimini in collaborazione con il Mémorial de la Shoah di Parigi
Prima sessione ore 9-13
Come insegnare la storia della Frontiera Adriatica?
Seconda sessione ore 15-19
Guerra e urbicidi
Orario: dalle 9 alle 19
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a: informazionieprenotazioni@gmail.com
Info: istitutostoricorimini@gmail.com

sabato 10 febbraio
Portocanale (Biblioteca di Pietra) – Molo di Rimini
Cerimonia commemorativa
Deposizione di una corona di alloro al monumento dedicato alle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale, alla presenza delle autorità civili e militari, dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma e di una delegazione studentesca.
Il programma dell’Attività Memoria del Comune di Rimini è curato con la collaborazione dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della provincia di Rimini.
Ore 11.00 Info: http://memoria.comune.rimini.it

IL CALENDARIO GIORNO PER GIORNO:

Tutti i martedì 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
FM Fellini Museum: Cinemino
Continuano gli appuntamenti al Cinemino, allestito all’interno del Palazzo del Fulgor. Le giornate del martedì vengono dedicate ai capolavori di Fellini, titoli selezionati all’interno della celebrata filmografia del Maestro, e ai documentari a lui dedicati. I prossimi appuntamenti:
martedì 6 febbraio, Ginger e Fred, di Federico Fellini (Italia 1985, 125′)
martedì 13 febbraio, Il Casanova di Federico Fellini, di Federico Fellini (Italia 1976, 170′)
Ore 16. L’ingresso è incluso nel biglietto del FM Museum. Il solo ingresso al Palazzo del Fulgor prevede un costo di 2 €. Info: 0541 704494; 0541 704496 www.fellinimuseum.it

lunedì 5 febbraio 2024
I.C. Marvelli, via Covignano, 238 – Rimini
Adolescenti e genitori: nuovi dialoghi da costruire
Continua il percorso rivolto a genitori, insegnanti ed educatori di giovani preadolescenti e adolescenti, promosso dall’Assessorato alla Scuola e alle Politiche educative ed organizzato dal Centro per le Famiglie del Comune di Rimini, in collaborazione con gli Istituti Comprensivi del nostro territorio e con l’Associazione Teatrale Alcantara. Il prossimo appuntamento riguarda la tematica ‘Il tempo della solitudine: Timidezza, ansia, isolamento: Come sostenere ragazzi e ragazze che vivono questi momenti’. A cura di Tiziana Valer, psicologa e psicoterapeuta già Responsabile Struttura Semplice Tutela Minori U.O.N.P.I.A. Rimini.
Ore 20.45 Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti
Info: 0541 793860 www.facebook.com/centrofamiglierimini/?locale=it_IT

da martedì 6 a giovedì 8 febbraio 2024
Teatro Amintore Galli, piazza Cavour, 22 – Rimini centro storico
Boomers
Spettacolo della Stagione Teatrale di prosa e danza 2023/2024 – Turni A-B-C
I conflitti, le dinamiche, gli errori storici, le occasioni perdute del passato prossimo e di una generazione sono al centro di Boomers di Marco Paolini, narratore che dà corpo e voce al coro dei personaggi delle storie del bar della Jole. La musica è protagonista, con un piccolo ensemble e con Patrizia Laquidara, una delle voci più intense e liriche della scena contemporanea, che interpreta Jole: personaggio mitico degli Album, ex partigiana, ex prostituta, gestisce il bar-centro-del-mondo attorno al quale tutte le storie si snodano.
Orario: martedì 6 febbraio 2023, ore 21 – TURNO A; mercoledì 7 febbraio 2023, ore 21 – TURNO B; giovedì 8 febbraio 2023, ore 21 – TURNO C
Ingresso a pagamento Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

fino a martedì 6 febbraio 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Rassegna Junior Cinema: Wonka
Versione originale inglese con sottotitoli in italiano
Un film di genere avventura e musical di Paul King, con Timothée Chalamet nel ruolo del protagonista, Calah Lane, Keegan-Michael Key, Paterson Joseph, Matt Lucas. Il film rientra nella rassegna Junior Cinema. Basato sul protagonista de ‘La Fabbrica di Cioccolato’, il romanzo per bambini più iconico dell’autore Roald Dahl nonché uno dei libri per bambini più venduti di tutti i tempi, Wonka racconta la storia di come il più grande inventore, mago e cioccolataio del mondo sia diventato l’amato Willy Wonka. Un mix di magia e musica, caos ed emozione, il tutto raccontato con cuore e umorismo. Biglietteria on line su www.liveticket.it
Ore 21.00 Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

mercoledì 7 e 21 febbraio 2024
Laboratorio Aperto Rimini Tiberio, via Tonini, 1 – Rimini centro storico
Di storia in storia
Riprendono nei mese di gennaio/febbraio i pomeriggi con le letture per bambini a cura dei lettori volontari della Biblioteca Gambalunga al Laboratorio Aperto Rimini Tiberio. Questi gli appuntamenti:
mercoledì 7 febbraio
Storie per ridere
età consigliata: 2-4 anni
prenotazione obbligatoria da giovedì 1° febbraio
mercoledì 21 febbraio
Storie d’Inverno
età consigliata: 3-5 anni
prenotazione obbligatoria da giovedì 15 febbraio
Ore 16.45 Ingresso gratuito, passando dal Museo della Città, via L. Tonini 1). Info: 0541 704485 biblioteca.ragazzi@comune.rimini.it

mercoledì 7 febbraio 2024
Sala Manzoni, via IV novembre, 37 – Rimini
#Sguardi
Appuntamento della rassegna “In-dipendenti. Dipendere per essere unici”, con Eraldo Affinati, scrittore, giornalista, formatore, insegnante proposta dall’Equipe Pardēs (Paradiso), composta da docenti e studenti dell’Issr “A. Marvelli” delle Diocesi di Rimini e San Marino-Montefeltro. Il quarto incontro di un percorso in sette tappe, scandite da altrettante parole-chiave, che mantengono come orizzonte complessivo di senso, il titolo di una celebre canzone di Niccolò Fabi: “Io sono l’altro”. Ad Eraldo Affinati è stata affidata la parola #sguardi, che affronta la tematica ‘del ruolo degli sguardi nella definizione della nostra identità. L’ingresso alla serata è libero e in particolare si rivolge a docenti, educatori, operatori pastorali, mediatori culturali.
Ore 20.45 Ingresso libero Info: 0541 751367 info.iosonolaltro@gmail.com

mercoledì 7 febbraio 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Manon
In diretta via satellite dalla Royal Opera House di Londra, è in programma il balletto Manon, su musica di Jules Frédéric Massenet e coreografie di Kenneth McMillan. Il balletto, accompagnato dalle musiche di Jules Massenet e dalle scenografie di Nicholas Georgiadis, racconta la breve vita della sventata Manon, combattuta tra il desiderio di una vita di splendore e ricchezza e la devozione al suo vero amore Des Grieux. La prima ballerina Natalia Osipova (nel ruolo di Manon) e il primo ballerino Reece Clarke (nel ruolo di Des Grieux) guidano il cast che include anche Alexander Campbell, Mayara Magri e Gary Avis; insieme, danno vita all’intensa coreografica di MacMillan. Questo adattamento del romanzo dell’Abbé Prévost incarna Kenneth MacMillan al suo meglio: la sua acuta intuizione della psicologia umana e la sua maestria nella coreografia narrativa trovano piena espressione negli appassionati duetti della coppia protagonista.
I biglietti sono disponibili su: www.liveticket.it/cinematiberio
Ore 20.15 Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

9, 10, 11 febbraio 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Appuntamento a Land’s End
Un film di genere drammatico di Gillies MacKinnon, con Phyllis Logan, Timothy Spall, Brian Pettifer, Celyn Jones, Marnie Baxter, proposto in versione originale inglese con sottotitoli in italiano domenica 11 febbraio alle ore 21.00, mentre nelle altre giornate il film è proposto anche in versione doppiata in italiano. Un road movie; un film sull’amore eterno, sulla perdita e sulla forza dell’animo umano. Un film che ci ricorda che non siamo soli e che stiamo facendo tutti questo viaggio insieme…
Biglietteria on line su www.liveticket.it
Orario: venerdì 9 febbraio ore 21.00; sabato 10 febbraio ore 18.00 e 21.00; domenica 11 febbraio ore 19.15 e 21.00 (versione originale sottotitolata in italiano)
Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

domenica 11 febbraio 2024
Grand Hotel, Parco Federico Fellini – Rimini Marina Centro
Colazione Belle Epoque Love Edition
Per San Valentino, il Grand Hotel di Rimini, celebra l’amore con l’evento Colazione Belle Epoque Love Edition. La musica dal vivo accompagnerà ogni momento di questa esperienza, con dolci note che si fonderanno all’atmosfera romantica di questo angolo d’incanto, a cui si aggiunge il tocco magico della colazione, che propone deliziose prelibatezze servite con attenzione ai dettagli decorativi.
Orario: dalle 07:00 alle 11:00 (ultimo ingresso ore 10:00) Ingresso a pagamento
Info e prenotazioni allo 0541 51441 oppure on line su: www.visitrimini.com/esperienze/326618-colazione-belle-epoque-love-edition

domenica 11 febbraio 2024
piazza sull’Acqua – Rimini Borgo San Giuliano
Il baseball al centro
L’associazione sportiva di baseball e softball Junior Rimini propone due giornate in cui è possibile conoscere e sperimentare la disciplina sportiva del baseball. Sarà allestita un’area apposita per l’evento portando il baseball al centro della città e mettendo a disposizione le attrezzature di questo sport per tutti i ragazzi che vogliono provare questa disciplina nella fascia d’età 6/14 anni. Sarà possibile eseguire battute all’interno dell’area di gioco, sperimentando le emozioni di poter colpire e battere la pallina lanciata dagli esperti del mondo del baseball. Si alterneranno per gioco alcuni campioni che hanno fatto la leggenda del baseball Nazionale e Riminese come Giuseppe Carelli, Mario Chiarini, Mike Romano, Andrea Evangelisti. I ragazzi più grandi potranno appendere l’arte di colpire una pallina con una mazza che ha lo stesso diametro! Tutti potranno cimentarsi nell’esperienza del lancio, verso un “target” lo “STRIKE, aiutati dai campioni ospitati, che potranno insegnare ai ragazzi più piccoli ‘come si fa’.
In caso di maltempo la manifestazione verrà recuperata domenica 18 febbraio.
Orario: dalle 11 alle 16 Info: www.facebook.com/JuniorRiminiBaseball/

11, 17, 24 febbraio; 2 marzo 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
A rubè poch us va in galera (A rubare poco si va in galera)
Tre atti comici di Stefano Palmucci, regia di Bruno Pari e Molari Manuela. Biglietti disponibili su: www.liveticket.it/cinematiberio
Orario: sabato 17, 24 febbraio, 2 marzo alle ore 21.00; domenica 11 febbraio alle ore 16.00
Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

lunedì 12 e martedì 13 febbraio 2024
Cinema Teatro Tiberio, via San Giuliano 16 – Rimini Borgo San Giuliano
Cocoricò tapes
Nell’ambito della rassegna ‘Doc in Tour’, promossa da FICE Emilia Romagna, è proposto il documentario ‘Cocoricò tapes’, di Francesco Tavella, con Franco Battiato, Ilona Staller, Loris Riccardi, Renzo Palmieri. Il racconto degli anni d’oro del Cocoricò, discoteca aperta a Riccione nel 1989, dove hanno fatto tappa Franco Battiato e Ilona Staller, ma soprattutto tanta gente in cerca di uno spazio aperto, libero, nel quale liberarsi dalle paure, dal senso di inadeguatezza. Gli anni ’90, un’“isola delle Rose” proprio in mezzo alla riviera romagnola, a Riccione. Libertà, creatività e trasgressione raccontate attraverso rare immagini e filmati di quegli anni. Prevendita dei biglietti sul circuito Liveticket: www.liveticket.it/cinematiberio
Orario: lunedì 12 febbraio alle ore 21; martedì 13 febbraio alle ore 17 e 21
Ingresso a pagamento Info: 328 2571483 www.cinematiberio.it

martedì 13 febbraio 2024
Scuola Media Fermi, via Morri, 4 – Rimini Viserba
Educare verbo plurale
Incontro dedicato a chi accompagna nella crescita i bambini e le bambine da 3 a 10 anni. Il prossimo appuntamento è con l’incontro dal titolo Basta non ne posso più! Rimanere calmi e centrati di fronte alle opposizioni e ai capricci dei bambini/e.
Ore 20.45 Ingresso libero Info: 0541 793860 www.facebook.com/centrofamiglierimini/?locale=it_IT

MOSTRE

fino a lunedì 1° aprile 2024
Palazzo del Fulgor, piazza San Martino – Rimini centro storico
Lilian the Fighter
Una selezione di 30 disegni provenienti dalla collezione di Liliana Betti, scrittrice, sceneggiatrice e regista, storica collaboratrice di Federico Fellini. Un lungo sodalizio professionale e umano legò i due artisti per oltre vent’anni. In quel periodo Betti fu segretaria di produzione, aiuto regista, addetta stampa e responsabile del casting. Capace di fronteggiare il difficile carattere di Fellini, Lilian the Fighter, come la chiama affettuosamente il regista, ha contribuito alla nascita di capolavori come 8 ½, Giulietta degli spiriti, Toby Dammit, Il Casanova di Federico Fellini fino a La città delle donne, che la vede per l’ultima volta sul set con Fellini nel 1980. Il Fondo Liliana Betti comprende 109 disegni autografi e 7 cartoline postali acquistati dal Ministero della Cultura che ne ha affidato la custodia e la valorizzazione al Fellini Museum. La maggior parte dei disegni sono schizzi realizzati probabilmente sul set, nelle pause fra un ciak e l’altro, con fumetti e scritte scherzose che esprimono simpatia, confidenza, affetto e stima e offrono una visione non solo del mondo degli affetti privati di Fellini, ma anche della grande importanza che aveva il disegno nel suo processo creativo. La mostra è organizzata in collaborazione con Ministero della Cultura Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna.
Orario: da martedì a domenica 10.00-13.00 e 16.00-19.00; chiuso lunedì non festivi
Ingresso a pagamento Info: 0541 793781  www.fellinimuseum.it

fino a domenica 10 marzo 2024
Castel Sismondo (Sala Isotta), piazza Malatesta – Rimini centro storico
I fumetti e la Shoah. L’immagine al servizio della memoria
La mostra rientra tra gli eventi proposti sull’Educazione alla Memoria del Comune di Rimini, in collaborazione con Fellini Museum Rimini. Un evento storico senza precedenti, la Shoah occupa un posto di rilievo nella memoria collettiva contemporanea. Anche il fumetto e il graphic novel hanno affrontato l’argomento, non senza prudenza, errori e tentennamenti, talvolta con genialità. Da quando, e come, gli autori di fumetti e graphic novel hanno ripreso l’argomento? Come è intervenuta la censura su alcune pubblicazioni durante la Seconda Guerra Mondiale? Come vengono trasmesse le testimonianze? Come si sviluppano le storie in base ai riferimenti politici, sociali ed estetici del nostro tempo, mentre alcune forme di antisemitismo perdurano? La mostra cerca di rispondere a questi interrogativi attraverso l’analisi di diverse opere pubblicate dagli anni Trenta ad oggi in diversi paesi, in particolare Stati Uniti, Giappone, Francia, Belgio e Italia. Tra le tante opere esposte, alcuni cult come Capitan America e Topolino, il giornalino fascista il Balilla, la Storia dei 3 Adolf del giapponese Osamu Tezuka, le avventure del fattorino belga Spirou, il dirompente Maus di Art Spiegelman, ma anche varie pubblicazioni meno note, spesso realizzate insieme agli ultimi testimoni.
Orario: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Ingresso gratuito, per i gruppi superiori a 10 persone e per le classi è obbligatoria la prenotazione che include visita guidata a cura dell’Istituto per la storia della Resistenza e dell’Età contemporanea della provincia di Rimini (informazionieprenotazioni@gmail.com –  tel. 0541 24730).
Info: http://memoria.comune.rimini.it  https://fellinimuseum.it