Consiglio comunale, approvato un ordine del giorno di condanna della repressione in Iran e di solidarietà alla lotta delle donne iraniane

5

BOLOGNA – Il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno per esprimere condanna nei confronti della repressione agita dal governo dell’Iran e solidarietà alla causa e alla lotta delle donne iraniane, presentato a inizio seduta dalla consigliera Giulia Bernagozzi (Partito Democratico) e firmato dai consiglieri e consigliere Monticelli, Campaniello, Ceretti, Bittini, Toschi, Di Pietro, Naldi, De Martino, Iovine, Mazzanti, Fattori, Cima, Gaigher (Partito Democratico), Negash e Tarsitano (Lepore sindaco), Begaj, Larghetti, Marcasciano (Coalizione civica). L’ordine del giorno, emendato in aula dalla stessa consigliera Bernagozzi, è stato approvato con 23 voti favorevoli (Partito Democratico, Coalizione civica, Anche Tu Conti, Lepore Sindaco, Articolo 1, Verdi) e 7 non votanti (Fratelli d’Italia, Lega Salvini Premier, Forza Italia).