Conad: 188.000 mila euro al Policlinico Sant’Orsola Malpighi e agli ospedali Maggiore e Bellaria di Bologna

28

BOLOGNA, 19 GIUGNO 2020 – La solidarietà ha un cuore grande e da buoni frutti come testimonia il risultato raggiunto attraverso la campagna solidale di raccolta fondi “Unisciti a Noi” ideata da Conad Nord Ovest, dai suoi Soci e collaboratori dei punti di vendita. In poco meno di un mese, grazie anche alla generosità di tanti clienti, è stato possibile raggiungere ben 188.000 euro da destinare a a sostegno del Policlinico Sant’Orsola Malpighi e degli ospedali Maggiore e Bellaria di Bologna in prima linea sul territorio durante nell’emergenza sanitaria da Covid 19.

La consegna è avvenuta nella mattinata di venerdì 19 giugno presso il Policlinico Sant’Orsola alla presenza di Chiara Gibertoni, direttore generale del Policlinico di S. Orsola e commissario straordinario dell’Azienda USL di Bologna, e di una rappresentanza dei Soci Conad di Bologna e provincia, coinvolti in prima persona, insieme ai collaboratori, nella raccolta fondi lanciata durante l’emergenza da Covid19.

“Attraverso questa iniziativa e gli impegni che ci siamo assunti fin da quando è cominciata l’emergenza, vogliamo confermare in modo concreto e tangibile la nostra vicinanza alle comunità in cui ogni giorno lavoriamo” – dichiarano Juri Cervi e Marco Saveri, a nome del Consiglio di Amministrazione di Conad Nord Ovest in rappresentanza dei Soci Conad di Bologna e provincia coinvolti, anche a nome dei collaboratori dei punti di vendita.

“Da quando è iniziata la crisi, i punti vendita Conad hanno confermato di rappresentare molto più di un luogo dove fare la spesa. Ci siamo assunti quotidianamente l’impegno di rassicurare i nostri clienti, migliorando i dispositivi di protezione e distanziamento, garantendo servizi puntuali ed un presidio attento” confermano i soci. “Quest’iniziativa è frutto della collaborazione sinergica tra noi soci, la cooperativa Conad Nord Ovest, i collaboratori dei punti di vendita e i nostri clienti che si sono “uniti a noi” in una generosa gara di solidarietà, dimostrando attenzione e sensibilità. Oggi diciamo grazie a loro e a tutti i medici, agli infermieri e a tutto il personale sanitario che lavora e continua a lavorare senza sosta per il bene del Paese. Siamo “Persone, oltre le cose” ed è in momenti come questo che abbiamo il dovere di fare il massimo per la nostra comunità”.

“Questa situazione di emergenza – dichiara Chiara Gibertoni – ha mostrato come la solidarietà sia fondamentale per riuscire a vincere sfide di questa portata. La generosità e lo sforzo straordinario di tutti ha fatto e sta facendo la differenza. Cittadini, aziende, istituzioni e associazioni hanno permesso di donare ai nostri ospedali macchinari e dispositivi di importanza vitale. Voglio congratularmi con Conad per l’iniziativa e ringraziare anche tutti i suoi soci che vi anno aderito con entusiasmo. Senza il sostegno reciproco non sarebbe stato possibile affrontare le difficoltà legate all’emergenza Coronavirus.”

In Emilia l’iniziativa “Unisciti a noi”, ha raccolto 426.300 € destinati a sostenere l’attività di 8 ospedali impegnati sul fronte emergenza sanitaria: gli ospedali Sant’Orsola, Bellaria e Maggiore di Bologna; Policlinico di Modena, Ospedale Civile di Baggiovara, ospedali di Carpi e Mirandola (Mo); Ospedale Sant’Anna di Cona di Ferrara.

L’iniziativa “Unisciti a noi” rientra nelle attività di responsabilità sociale svolte dai soci Conad e dai loro collaboratori presso i punti di vendita della rete Conad Nord Ovest al fine di dare risposte concrete a cittadini, comunità e territori durante l’emergenza.