Il Comune di Bologna assume 15 assistenti sociali e 13 giovani agenti di Polizia Municipale

93

Via libera all’assunzione da parte della giunta comunale guidata da Virginio Merola

torre degli asinelli bolognaBOLOGNA – La giunta comunale guidata da Virginio Merola ha dato il via libera all’assunzione di 15 assistenti sociali a tempo indeterminato, 3 specialisti dei servizi socio-educativi da assegnare all’Istituzione Educazione Scuola (IES) e di 13 assistenti di Polizia Municipale a tempo determinato con contratto di formazione lavoro. Le buone notizie sono messe nero su bianco in una delibera, presentata dall’assessore al Bilancio Davide Conte, che anticipa il piano assunzionale 2017 contenuto nella programmazione triennale del fabbisogno di personale 2017-2019.

In particolare, le assunzioni deliberate sono coerenti con alcuni degli obiettivi del mandato. I 15 nuovi assistenti sociali sono conseguenza della scelta dell’amministrazione di istituire un servizio sociale territoriale unitario e di investire in prima persona sul sociale e sulle risposte alle necessità delle fasce più deboli. Quanto alla Polizia Municipale, assumere 13 giovani agenti con contratto di formazione lavoro, in sostituzione di altrettanti dipendenti, permetterà all’amministrazione, dopo il consistente investimento avvenuto nel mandato scorso, di mantenere un’adeguata dotazione di personale del Corpo.