Ciclo Beethoven: proseguono gli appuntamenti nel Chiostro del Conservatorio

12

PARMA – Tre nuovi appuntamenti con il “Ciclo Beethoven”, rassegna estiva organizzata dal Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” dedicata al compositore di Bonn. Nel Chiostro Maggiore dell’Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale, a salire sul palcoscenico saranno i docenti del Boito per interpretare pagine celebri e meno note di Beethoven.

Martedì 6 luglio alle 21.00 il pianista Andrea Dembech darà vita al concerto “Il testamento pianistico di Beethoven”, interpretando le ultime Sonate (op. 109, op. 110 e op. 111) del compositore tedesco. Mercoledì 7 luglio alle 21.00, il Trio Brahms formato da Luigi Mazza (violino), Michele Ballarini (violoncello) e Pierpaolo Maurizzi (pianoforte) proporrà al pubblico “I più rappresentativi Trii con Pianoforte di Beethoven”. Giovedì 8 luglio alle 21.00, infine, Sergio Messina (violino) e Marino Nicolini (pianoforte) indagheranno “L’artista eroico”, con le Sonate per violino e pianoforte op. 23, op. 24 e op. 30 di Beethoven. Alle tre serate sarà presente l’associazione Help for Children Parma, con materiale informativo e un banchetto per la raccolta di libere offerte a favore dei bambini della Bielorussia e del popolo Sahrawi.

Il Ciclo Beethoven fa parte de “I Concerti del Boito”, inseriti nel programma di Attività di formazione permanente del Conservatorio di Parma, coordinato dal prof. Pierluigi Puglisi, e nel cartellone di Parma Capitale della Cultura 2021. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Prenotazione consigliata compilando il form a questo link: www.conservatorio.pr.it/calendario-eventi-estate-2021. (In caso di maltempo i concerti si svolgeranno presso l’Auditorium del Carmine: a causa della ridotta capienza dell’Auditorium rispetto al Chiostro, avranno priorità di accesso coloro che avranno finalizzato per primi la prenotazione online, sino ad esaurimento posti).