Censimento della popolazione, proseguono le attività

4

Ai cittadini l’invito di Istat a svolgere le operazioni censuarie con il massimo impegno

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Proseguono le attività per il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni realizzato dall’Istat, riguardanti non tutta la cittadinanza ma solo un campione di cittadini. Dal 2018 infatti il Censimento non è più decennale, ma annuale e solo per una parte delle famiglie residenti, a rotazione. Per il 2021, le famiglie piacentine coinvolte e chiamate a rispondere a un apposito questionario sono circa tremila. Come nelle ultime edizioni, le tipologie di rilevazione sono due: areale (conclusasi il 18 novembre) e da lista. Per quanto riguarda quest’ultima, le famiglie – che hanno ricevuto una lettera informativa da Istat – possono compilare il questionario on line da casa o con l’assistenza di un operatore comunale.

Nei giorni scorsi, Istat ha rappresentato al Ministero dell’Interno (che a sua volta ha informato con una circolare gli enti coinvolti nell’attività di rilevazione statistica) alcune criticità emerse nell’ambito del Censimento in corso. In particolare, la principale è riferita ai tassi di risposta dei questionari, che risultano attualmente inferiori rispetto al passato. Pertanto, per conseguire una maggiore adesione alla compilazione del questionario online, Istat ha avviato una campagna straordinaria di comunicazione, alla quale anche il Comune di Piacenza aderisce. L’invito è quindi rivolto alle famiglie e ai cittadini affinché tutte le persone coinvolte svolgano con il massimo impegno le operazioni censuarie. Il Censimento permanente riveste, infatti, una particolare importanza, in quanto consente di acquisire una maggiore conoscenza del tessuto sociale, economico e urbano del territorio e della popolazione che dimora abitualmente in Italia, indispensabile per comprendere e intervenire più efficacemente a soddisfare i bisogni degli individui e delle famiglie. Inoltre, il Censimento rientra tra le rilevazioni con obbligo di risposta per i soggetti privati ai quali, in caso di violazione, può essere applicate una sanzione amministrativa. Infine, merita sottolineare che tutte le informazioni raccolte sono garantite dalla legge sotto il profilo sia della tutela che della riservatezza.

Per maggiori informazioni i cittadini si possono rivolgere al numero verde Istat 800.188.802, attivo tutti i giorni dalle 9 alle 21 o all’Ufficio comunale di censimento, con sede in Largo Anguissola 1 al primo piano del Centro Polisportivo, scala di fronte alla biglietteria (tel. 0523 492969, email: u.statistica@comune.piacenza.it). Il ricevimento dei cittadini è solo su appuntamento, l’ufficio può essere contattato nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 16.30. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web: www.istat.it/it/censimenti-permanenti/popolazione-e-abitazioni, www.censimentigiornodopogiorno.it,  www.facebook.com/IstatCensimentiGiornoDopoGiorno, #CensimentoPermanentePopolazione, #CensimentiPermanenti e sul sito del Comune di Piacenza www.comune.piacenza.it, nella pagina dedicata al Censimento permanente.