Cambi di stagione a Teatri di Vita

20

In seguito al DPCM Teatri di Vita sospende la stagione “Mascherine”. Si ricomincia il primo giorno possibile, il 25 novembre, con il debutto de “Il mio amico Hitler”

emilia-romagna-news-24PIACENZA – In base al nuovo DPCM che impone la chiusura dei teatri fino al 24 novembre, anche Teatri di Vita rimarrà chiuso per un mese. Ma non salterà nulla: sarà un “cambio di stagione”.

Dal 25 novembre, primo giorno utile per la ripartenza, Teatri di Vita riprenderà la stagione “Mascherine”, inaugurata con “Classe 2020”, con il debutto de “Il mio amico Hitler” di Yukio Mishima, uno spettacolo di Andrea Adriatico. E il resto del programma si riposizionerà con le date sulla base di questo spostamento.

La chiusura dei teatri è incomprensibile, anche in una situazione pandemica come quella attuale, per molti motivi: dal rigore che i teatri hanno dimostrato nelle precauzioni al grave danno alla cultura. A questo si aggiungono gli sforzi immensi, organizzativi ed economici, che già vengono fatti e che si moltiplicano ogni volta che vengono prese decisioni all’ultimo minuto come questa, che paralizzano il teatro proprio nel momento di avvio della nuova stagione.

Ma a Teatri di Vita non andrà perso nulla di questa stagione.

“Il mio amico Hitler” aspetta abbonati e spettatori a partire proprio dal 25 novembre. O dal primo giorno che ci sarà consentito riaprire. Noi comunque ci saremo.