Al Museo Civico, visite guidate e laboratori

1

Lunedì 26 dicembre, percorso alla scoperta del nuovo allestimento e “Nuova luce, tante storie” per i più piccoli. In San Paolo il laboratorio “libri d’artista for kids”

“La collezione rivelata”, un’opera di Joe Tilson

MODENA – In occasione della festa di Santo Stefano, il Museo Civico di Modena propone visite guidate e laboratori per bambini per presentare il nuovo allestimento, dopo l’intervento di restyling dell’illuminazione che ha dato nuova luce a sale e vetrine espositive. E in San Paolo, nell’ambito della mostra “La collezione rivelata”, laboratorio di libri d’artista per bambini.

Lunedì 26 dicembre, alle 16, al Museo Civico a ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione, sarà possibile andare alla scoperta delle sale rinnovate con la visita guidata dal personale di Mediagroup98. A partire dalla sala che accoglie i visitatori e racconta la storia del Museo, in un allestimento contemporaneo che mostra le fotografie storiche delle sale e della città, il percorso di vista si snoda fra la sala dell’archeologia della città e del territorio, con oltre seimila reperti ospitati nell’imponente salone colonnato, la sala dell’arte sacra e quelle degli strumenti musicali e degli strumenti scientifici, le sale delle terrecotte, delle ceramiche, delle armi, il salone dedicato alla ricca collezione tessile del conte Luigi Alberto Gandini e le sale dedicate all’etnologia, rinnovate anche nell’allestimento. La visita si conclude nella sala dedicata all’idea del museo, interessata da un completo restyling. Punto di snodo tra le raccolte artistiche, archeologiche ed etnologiche, quest’ultima sala delinea lo sviluppo del Museo dalla fondazione, nel 1871, fino ai primi del Novecento, periodo nel quale l’istituzione ha assunto la particolare fisionomia che ancora oggi è leggibile nel suo percorso e negli arredi.

Nella stessa giornata, alle 15 e alle 17, appuntamento anche per i visitatori più piccoli con “Nuova luce, tante storie”. Il Museo, che nel 2021 ha celebrato i 150 anni, si racconta a bambine e bambini, rivelando l’importanza del rinnovamento operato dai tecnici durante la chiusura, con una narrazione in prima persona, senza nascondere di avere avuto “… davvero bisogno di una nuova luce che permettesse di continuare a sognare le storie di tutti i suoi visitatori e affascinarli, soprattutto i bambini…”. Il racconto prende il via con una narrazione nella suggestiva sala dedicata alla collezione di tessuti del conte Luigi Alberto Gandini, dove l’illuminazione riveste un ruolo centrale e scenografico, per proseguire nel laboratorio Dida, con un laboratorio sul tema della luce. Ciascuno realizzerà una lanterna, frutto della propria creatività, per portare a casa con sé un po’ della magica luce del Museo. Il laboratorio è consigliato dai 5 ai 12 anni e dura circa un’ora e mezza. La partecipazione è gratuita, su prenotazione (tel 059 203 3125 –palazzo.musei@comune.modena.it).

Nel complesso di San Paolo, la mostra di arte grafica “La collezione rivelata. Carte e libri d’artista dal Laboratorio d’arte grafica di Modena” si presenta ai bambini con il laboratorio “Crea il tuo libro d’artista”: dopo aver visitato la mostra, i partecipanti saranno guidati nella realizzazione di un libro molto originale con pagine particolari. L’iniziativa, adatta alla fascia d’età dagli 8 agli 11 anni, inizia alle 16. Il laboratorio è gratuito su prenotazione (al numero: 059 203 3125).