9°Lagolandia: il 22 e 23 ottobre sentieri con Stefano Liberti, Luca Martinelli e finale con il grande trombettista Luca Aquino

19

CASTEL DI CASIO (BO) – Sabato 22 e domenica 23 ottobre si conclude, sul territorio del Lago di Suviana (Comune di Castel di Casio), la nona edizione di Lagolandia – Villeggiatura Contemporanea.

Per quest’ultimo appuntamento autunnale, ci raggiungeranno in Appennino il giornalista e documentarista Stefano Liberti che, a partire dal suo libro “Terra bruciata. Come la crisi ambientale sta cambiando l’Italia e la nostra vita”, affronterà il tema degli impatti del cambiamento climatico nel nostro paese e discuterà con i camminatori delle possibilità di trasformare le grandi crisi che stiamo vivendo in opportunità (Sentiero Energetico, sabato 22 ottobre, ore 14); il pomeriggio proseguirà poi con il giornalista freelance Luca Martinelli, guida d’eccezione del Sentiero Spaesato (ore 14.30). Martinelli, già consigliere del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, collabora con Altreconomia, Cook_inc., Il manifesto e L’Essenziale: lungo il sentiero, condurrà una riflessione sul dibattito culturale sul futuro delle terre alte e sul diritto all’abitare l’Appennino, a partire dal suo libero “L’Italia è bella dentro”.

La giornata di domenica 23 ottobre, invece, si aprirà alle ore 10 con il Sentiero degli Intrecci con MetROzero, il progetto human specific nato dall’incontro tra Associazione Culturale Jaya e Samà aps per coltivare il senso di inclusione e comunità, stimolare il coinvolgimento attivo del pubblico e favorire la relazione col territorio attraverso pratiche artistiche: una camminata partecipata, un viaggio attraverso osservazione, movimento e natura, un andare poetico intrecciando corpi, paesaggio e percezioni, sotto la guida di Giuditta de Concini, danzatrice e insegnante di teatro danza indiano Bharatanāṭyam, interprete letteraria e viaggiatrice, e di Sara Giordani, performer, insegnante di yoga ed esperta di pratiche somatiche.

A chiudere il programma del weekend e dell’intera edizione 2022 di Lagolandia, il trombettista e musicista tra i jazzisti italiani più apprezzati nel panorama internazionale Luca Aquino che, lungo il Sentiero Musicale (ore 14.30) e rigorosamente in cammino, presenterà suo live per sola tromba “Icaro”, in un percorso che dalle sponde del lago di Suviana conduce a Badi e all’incantevole borgo storico di Massovrana, dove assieme alla Pro loco si brinderà alla chiusura di questa nona edizione.

Per quest’ultimo appuntamento non è previsto il campo base: i camminatori sono invitati a raggiungere in autonomia i punti di partenza dei sentieri, che prevedono itinerari ad anello o transfer in navetta. Tutte le attività sono gratuite: per i sentieri i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria su www.lagolandia.it.

La nona edizione di Lagolandia è stata possibile grazie alla disponibilità dei territori e delle Amministrazioni locali, dei 25 ospiti, tra musicisti, artisti e autori, guide d’eccezione dei sentieri culturali, e di oltre 300 camminatori che, da marzo ad ottobre, hanno risposto con rinnovato entusiasmo alla chiamata dell’Appennino.

Appuntamento quindi al 2023, per la decima edizione.

Lagolandia fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città Metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

L’iniziativa è promossa e sostenuta dall’Unione Appennino Bolognese, per i Comuni di CamugnanoCastiglione dei Pepoli, San Benedetto Val di Sambro, Castel di Casio e Monzuno, e dal Territorio Turistico Bologna-Modena, con il patrocinio di ENEA,  il contributo di Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Orientale: si riconferma quindi una compagine solida ed eterogenea, capitanata da Articolture/Bottega Bologna, casa di produzione culturale bolognese, e dall’Associazione Boschilla.

Per le iscrizioni (gratuite ma obbligatorie!): www.lagolandia.it

Per ogni ulteriore informazione: telefono 335.7744132/328.2391428| facebook.com/Lagolandia | informazioni@lagolandia.it