Welcome International Talent: la città di Parma e i “talenti internazionali”

PARMA – Nei giorni scorsi una delegazione del Comune di Parma accompagnata dal Consigliere incaricato al welfare dello studente universitario Leonardo Spadi, si è recata a Groningen nel nord dell’Olanda per partecipare al kick off meeting del progetto europeo “Welcome International Talent”.

Il progetto si inserisce all’interno del Programma URBACT III e ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo integrato e sostenibile delle città europee. Il progetto “Welcome International Talent” vuole diffondere le buone pratiche sviluppate dalla città di Groningen (il lead partner del progetto) nell’ambito dell’attrazione e dell’integrazione nella propria comunità dei cittadini di diverse nazionalità dotati di alte competenze (high skilled migrants) giunti in città per studiare o lavorare sia nella locale università, che nel tessuto economico cittadino.

Le città partecipanti sono: Parma, Magdeburg (Germania), Zlin (Repubblica Ceca), Bielsko-Biała (Polonia) e Leuven (Belgio); lavoreranno insieme con l’obiettivo di apprendere la strategia vincente adottata da Groningen e, adattandola al proprio specifico contesto, sviluppare una serie di iniziative che consentano di migliorare la proprie politiche di attrazione e integrazione degli high skilled migrants a sostegno dello sviluppo e della competitività dell’economia locale. Il progetto, la cui approvazione definitiva è attesa per il prossimo dicembre, durerà due anni e prevede un budget complessivo di circa 550mila euro.

“Questo progetto sarà un’importante opportunità per il Comune di Parma e per tutte quelle istituzioni locali, che quotidianamente lavorano e collaborano con migliaia di professionisti e di studenti stranieri. Sarà così possibile conoscere e apprendere buone prassi, come per esempio, quelle messe in atto dalla città di Groningen con l’intento di trasferirle nella nostra comunità, e ponendoci l’obiettivo di attrarre a Parma, sempre più talenti internazionali” ha dichiarato il Consigliere Spadi.

Durante la visita, la delegazione parmigiana ha incontrato M. Emmanuel Moulin, direttore del Segretariato del programma URBACT III, invitandolo a visitare presto la nostra città.