“Warm Up Ciclismo 2020”, ripartenza del ciclismo in Emilia-Romagna

25

Ieri la giornata all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari a Imola e al Velodromo Servadei a Forlì

IMOLA (BO) – Il ciclismo è ripartito in Emilia-Romagna e lo ha fatto ieri all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola e al ‘Velodromo Servadei’ di Forlì, per un momento atteso con trepidazione da atleti, team e addetti ai lavori che hanno così potuto godere della ripartenza del ciclismo.

Pur senza pubblico e nel rispetto dei protocolli sanitari, il mondo del ciclismo ha ritrovato le sensazioni di attaccare il numero dorsale sulla schiena e salire sulle ammiraglie grazie a “Warm Up Ciclismo 2020”, manifestazione in programma da venerdì 17 a domenica 26 luglio all’insegna della multidisciplinarietà, tra Imola, Faenza, Forlì, Riolo Terme e Rimini, con gare a cronometro, su strada, su pista e in mountain bike. Complessivamente, sono ben 132 le società iscritte a Warm Up Ciclismo 2020.

L’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, location ideale per la ripartenza, ha visto alternarsi sul percorso 140 atleti nelle categorie Juniores (Donne e Uomini) e Elite/Under 23, percorrendo tutti due giri del tracciato per un totale di 9,8 km.

La prima gara della giornata ha visto il successo di Carlotta Cipressi (Awc Re Artù) in 14’19″59 (media 41,043 km/h) davanti a Matilde Bertolini (Valcar) e Eleonora Camilla Gasparrini (V02 Team Pink).

Nella categoria Juniores uomini, vittoria per Lorenzo Milesi (Ciclistica Trevigliese) in 12’16″94 (media 47,874 km/h) su Andrii Ponomar (Team Franco Ballerini) e Andrea Piras (Aspiratori Otelli Cadeo).

Al via anche Vittoria Bussi, detentrice del record dell’ora femminile.

Tra gli Elite/Under 23, a far segnare il miglior tempo è stato Andrea Tiberi (Team Colpack) in 11’44″10 (media 50,107 km/h) davanti a Kevin Colleoni (Biesse Arvedi) e Jonathan Milan (CTF).

Tanti anche gli atleti in gara al velodromo Servadei di Forlì, nella prima di una serie di serate su pista che assegneranno alla fine della manifestazione “Warm Up” anche i titoli tricolori di Campionato italiano nell’inseguimento individuale Juniores (donne e uomini) e Open maschile.

I risultati delle gare su pista saranno disponibili, appena possibile, sul sito www.extragiro.it/warm-up-giovani che ospita anche gli altri risultati della manifestazione.

Continua in vista della seconda giornata di gare di Warm Up Ciclismo 2020 il grande lavoro della macchina organizzativa, coordinata da Nuova Ciclistica Placci 2013, presieduta da Marco Selleri e da Marco Pavarini, che già in pieno lockdown avevano lanciato l’iniziativa “1 euro per il ciclismo” e che da settimane è impegnata, anche grazie all’impegno delle istituzioni, del Ministero dell’Interno, delle Prefetture, e di tutti gli uffici competenti, per dare corpo al progetto ispirato dalla Federazione Ciclistica Italiana, con il Direttore tecnico delle squadre Nazionali Davide Cassani in prima fila, e che ha visto il sostegno immediato della Regione Emilia-Romagna, che rafforza così ulteriormente la propria vocazione di territorio di sport e di ciclismo, e di Imola Faenza Tourism Company.

“Warm Up Ciclismo 2020” è organizzato e coordinato da Nuova Ciclistica Placci 2013 e da Extragiro, nato all’interno del gruppo organizzatore del Giro d’Italia Giovani come divisione dedicata alla creazione e gestione di servizi, manifestazioni e piattaforme di comunicazione intorno al ciclismo, alla bicicletta e alla mobilità sostenibile, coniugando sport e territorio, comunicazione e promozione.

L’organizzazione di Warm Up Ciclismo 2020 vede il supporto operativo del Consorzio delle Società Ciclistiche Romagnole per le gare su pista, dello staff organizzativo del Rally di Romagna per la mountain bike, e la disponibilità di società sportive del territorio come S.C. Faentina e Polisportiva Zannoni.

Informazioni aggiornate sul progetto Warm Up Ciclismo 2020 di Extragiro, sul programma e sulle modalità di accesso per gli addetti ai lavori sono disponibili sul sito web dedicato: https://www.extragiro.it/warm-up-giovani/

Il programma della seconda giornata:

Sabato 18 luglio
Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola – gare in linea ripetendo più volte il circuito di 4,9 km
Mattina (ore 9): Donne Juniores
Pomeriggio (ore 15): Elite/Under 23

Gare su pista al Velodromo di Forlì – Consorzio delle Società Ciclistiche Romagnole
Juniores