Variante Cispadana, si torna a viaggiare a 90 km/h

24

REGGIO EMILIA – In alcuni tratti della Sp 62R Variante Cispadana, tra Luzzara, Gualtieri, Boretto e Brescello, si torna a viaggiare con limite di velocità a 90 km/h. La Provincia di Reggio Emilia ha infatti provveduto ad una parziale sistemazione del piano viabile e al rifacimento dei giunti di dilatazione, lavori che rendono ora possibile revocare le precedenti ordinanze che – tra il gennaio 2016 e il marzo 2017 – avevano abbassato il limite massimo di velocità a 70 km/h.

Dall’altro giorno è stato dunque reintrodotto il limite a 90 km/h previsto per le strade extraurbane secondarie per un tratto di circa sei chilometri in comune di Luzzara e di quasi dieci chilometri nei comuni di Gualtieri, Boretto e Brescello. Così come avvenuto sulla Sp 12 a Barcaccia di San Polo, in base ad un accordo di programma tra Provincia e l’Unione dei Comuni della Bassa reggiana per l’incremento della sicurezza sulle strade e l’adozione dei corretti comportamenti di guida, in alcuni punti della Variante Cispadana saranno posizionati strumenti di rilevamento elettronico della velocità. In questo caso si tratta di tutor, destinati dunque a rilevare la velocità media in tratti di 4,5 chilometri e precisamente quello compreso tra lo svincolo per Codisotto e quello per la zona industriale di Luzzara e quello tra il cavalcavia di Gualtieri e l’uscita per Boretto-Poviglio.

L’installazione degli tutor è ormai completata, ma la loro messa in funzione è prevista tra alcune settimane, dopo che gli impianti saranno stati sottoposti alle necessarie verifiche e operazioni di taratura: la loro operatività, così come avvenuto sulla Sp 12, sarà ovviamente comunicata ai cittadini con congruo anticipo.

In base all’Accordo di programma, sarà la Polizia municipale Bassa Reggiana a gestire i tutor, effettuare le attività di controllo, elevare le contravvenzioni ed incassare le relative sanzioni amministrative, destinando il 40% alla Provincia che – coerentemente a quanto previsto dal nuovo Codice della strada – utilizzerà tali risorse per interventi di sicurezza stradale nel territorio dell’Unione Bassa Reggiana.

Per info in tempo reale sulla viabilità e in caso di eventuali emergenze consultare il profilo Twitter della Provincia di Reggio Emilia @ProvinciadiRE.