“Ti lascio perché ho finito l’ossitocina” il 2 dicembre al Teatro De Andrè di Casalgrande – Stagione Off – Quinta Parete

4
Giulia Pont

CASALGRANDE (RE) – 2 dicembre: la prima parte della stagione off di Quinta Parete al Teatro De Andrè di Casalgrande sta per volgere al termine. Enrico Lombardi, direttore artistico di Quinta Parete: “Da gennaio ci saranno nuovi appuntamenti. Stiamo programmando in questi giorni la seconda parte di stagione”

«Siamo arrivati all’ultimo appuntamento della Stagione Off del 2021. Una programmazione tutta al femminile che per ora ha visto salire sul palco artiste come Laura Formenti, Federica Mafucci e Gloria Giacopini e l’organizzazione di eventi collaterali, apprezzatissimi dal pubblico, come il progetto finanziato dalla Regione Emilia Romagna “Intergenerazioni Teatrali” e un talk sulla disparità di genere con ospiti del calibro di Marina Cuollo e Karen Ricci. Stiamo programmando proprio in questi giorni gli appuntamenti che partiranno da gennaio 2022 ». A raccontare in breve la stagione Off del 2021 è Enrico Lombardi, direttore artistico di Quinta Parete, che da 5 anni a questa parte cura la programmazione di teatro contemporaneo del Teatro De Andrè di Casalgrande.

A chiudere la prima parte della stagione 2021 il 2 dicembre alle 21.00 sarà l’artista Torinese Giulia Pont con lo spettacolo “Ti lascio perché ho finito l’ossitocina”. Un monologo divertente, catartico e commovente che parla di uno degli eventi più comuni e traumatici della vita di ognuno: la fine di una storia d’amore. Un dramma che spesso si riempie di risvolti comici, talvolta assurdi. Giulia tenterà di guarire il suo mal d’amore sperimentando in maniera folle il potere terapeutico del teatro: il pubblico diventerà il suo terapeuta. Una chiacchierata spassosa e coinvolgente dove pensieri, emozioni, disastrose manovre di riavvicinamento e improbabili consigli di parenti e amici si intrecciano.

Evento collegato a questo spettacolo sarà l’ultimo appuntamento del progetto Intergenerazioni Teatrali, il 4 e 5 dicembre a Scandiano. Il percorso, a cui è ancora possibile iscriversi, darà l’occasione ad un gruppo di adolescenti e ai loro genitori di vedere gratuitamente lo spettacolo per poi partecipare ad un laboratorio teatrale di 2 giorni in cui, partendo dagli spunti emersi dallo spettacolo, cercheranno di confrontarsi tra generazioni su alcuni dei temi più attuali della nostra società. È possibile trovare tutte le informazioni sul sito di Quinta Parete.

La prenotazione è caldamente consigliata al 342/9337099 o alla mail segreteria@quintaparete.org

Per accedere agli spettacoli e agli eventi collaterali è obbligatorio il green pass.

Info e prenotazioni

Pamela 342/9337099

segreteria@quintaparete.org

BIGLIETTO INTERO – 12 euro

BIGLIETTO RIDOTTO – 8 euro (Under 30, allievi Quinta Parete, abbonati Teatro De Andrè e convenzioni associazioni amiche)

Quinta Parete – Largo Verona 4, Sassuolo (MO)

Tel/Sms/WhatsApp 342/9337099

Mail: comunicazione@quintaparete.org

Web: www.quintaparete.org

Facebook: www.facebook.com/CompagniaQuintaParete

Instagram: https://www.instagram.com/quinta_parete

Twitter: http://twitter.com/QuintaParete

Quinta Parete – APS

LA TORINESE GIULIA PONT CHIUDERÀ LA PRIMA PARTE DELLA STAGIONE OFF DI QUINTA PARETE AL TEATRO DE ANDRÈ DI CASALGRANDE