“Tanti modi per dire auguri”, verso il Natale con il Centro per le Famiglie

22
Natale-centrofamiglie

PIACENZA – In occasione della Giornata mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, è stato presentato il 20 novembre in Municipio il programma delle iniziative che il Centro per le Famiglie del Comune di Piacenza propone nel periodo natalizio, in collaborazione con l’associazione Le Valigie e con il coinvolgimento sia dell’Emporio Solidale, sia dell’Ufficio comunale per le attività socio-ricreative rivolte alla terza età.

Dal 3 al 22 dicembre sono in calendario laboratori, momenti di gioco e spettacoli teatrali con un forte richiamo alla solidarietà e alla coesione sociale, riuniti sotto l’egida di un titolo – “Tanti modi per dire auguri” – che richiama non solo la pluralità degli appuntamenti, ma anche l’apertura alla collettività.

Tutte le iniziative sono a partecipazione gratuita, ma la maggior parte richiede obbligatoriamente l’iscrizione, che si effettua attraverso un modulo Google cui si accede inquadrando il codice QR pubblicato sulla locandina, che sarà diffusa non solo sul sito www.comune.piacenza e sulle pagine social, ma si può richiedere – anche per il singolo appuntamento di proprio interesse – allo Sportello Informafamiglie&Bambini, contattando lo 0523-492380 o scrivendo a informafamiglie@comune.piacenza.it .

Si parte domenica 3 alle 16.30, al Teatro Trieste 34, con Pappa e Pero in una rappresentazione per bambini dai 5 anni in su: “Sarebbe un cerchio”. Si prosegue martedì 5, alle 16.30, con il laboratorio di creazione di addobbi natalizi presso la sede del Centro per le Famiglie alla Galleria del Sole, che coinvolgerà non solo gli educatori Andrea Roda e Sara Dallavalle, ma anche – in un’inedita collaborazione – alcuni concittadini over 65 che fruiscono delle iniziative rivolte alla terza età dall’Ufficio attività socio-ricreative, mettendo a disposizione la loro esperienza e manualità per insegnare alle generazioni più giovani. Martedì 12 dicembre sarà la volta, alle 17 presso la sede dell’Emporio Solidale, della tombolata per famiglie con Pappa e Pero, protagonisti anche della narrazione e del laboratorio in programma venerdì 15, alle 16.30, al Centro per le Famiglie.

Si rivolge alle scuole primarie – in particolare alle classi 4° e 5° – il laboratorio di scrittura creativa “Il mercato delle storie”, che si terrà alla Galleria del Sole il 20, 21 e 22 dicembre, mentre non richiede alcuna iscrizione, perché attraverserà il cuore della città, il “coro di auguri” che venerdì 22 animerà il sagrato della chiesa di San Francesco al termine di un percorso interattivo e itinerante che vedrà esibirsi gli alunni del Quarto Circolo didattico con la direzione di Simone Tansini.

Ed è un ulteriore un invito aperto a tutti i cittadini, per l’intero periodo tra il 3 e il 22 dicembre, quello che arriva dall’Emporio Solidale: torna infatti l’iniziativa del “dono sospeso”, che ciascuno può consegnare in occasione delle attività in programma contrassegnate con il simbolo del pacco regalo – o direttamente presso la struttura di via I Maggio – pensando a una famiglia che possa ritrovare, in quella confezione accompagnata da un biglietto d’auguri, non solo qualcosa di dolce, qualcosa di caldo, qualcosa di utile in cucina e qualcosa di divertente, ma soprattutto il calore di un pensiero che arriva da persone che non si conoscono, ma che il Natale può contribuire ad unire.