Sagra Musicale Malatestiana: domenica 14 novembre un concerto omaggio del Teatro al compositore riminese

3
DANILO FORMAGGIA

RIMINI – Ad Amintore Galli, compositore riminese a cui fu dedicato nell’immediato dopoguerra il Teatro di Rimini, la 72° Sagra Malatestiana dedica un concerto domenica 14 novembre (ore 17) con una selezione di brani dalla sua opera più famosa, David. Rappresentata per la prima volta a Milano nel 1904, fu ripresa con successo proprio al Teatro di Rimini nell’agosto del 1907. Il soggetto biblico dell’opera si incanala in un preciso filone del melodramma del primo novecento. Nel corso del concerto saranno proposte una selezione di scene tratte dall’opera ispirata alla figura del celebre re d’Israele che secondo le scritture dell’Antico Testamento, fu anche musicista.

Personalità influente nell’Italia musicale di primo Novecento, come attestano le importanti pagine teoriche e l’apprezzamento da critico musicale per le opere di Mascagni, Giordano e Cilea, Amintore Galli (1845 – 1919) ha lasciato un catalogo che comprende svariati titoli che spaziano dalla musica per pianoforte e da camera, composizioni per banda, sinfonie, oratori, fino all’opera lirica.

tamar

Interpreti di livello per il concerto dedicato ad Amintore Galli. La soprano Iano Tamar, nata in Georgia e diplomata in pianoforte, canto e musicologia vanta presenza al Festival della Val d’Itria e al Rossini Opera Festival. Tra le sue ultime interpretazioni, da ricordare Lady Macbeth nel Macbeth di Verdi presso il Teatro le Monnaie di Bruxelles e il trionfale debutto nella Medea a Corinto di Mayr a Monaco e in Tosca a Parigi.

Il tenore Danilo Formaggia durante la sua carriera ha avuto importanti collaborazioni con direttori d’orchestra quali Claudio Abbado, Sir Colin David, Donato Renzetti, Gianluigi Gelmetti, Claudio Scimone e vanta anche significative incisioni con le più importanti etichette discografiche. Il baritono Vittorio Vitelli è raffinato interprete di ruoli verdiani che lo hanno portato ad Atene, al Festival Verdi di Parma, alla National Theatre di Tokyo e all’apertura di stagione del Teatro Liceu di Barcellona, oltre ai più importanti teatri italiani e stranieri. La pianista Catia Capua si è diplomata al conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e svolge attività concertistica esibendosi in Italia e all’estero per conto di importanti associazioni e istituzioni musicali, come solista, in formazioni cameristiche accanto ad affermati solisti, in prestigiose sale da concerto. Lunga e significativa è la sua collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Infine Antonio D’Abramo, dopo il diploma in pianoforte col massimo dei voti ha conseguito anche il titolo accademico di II livello, indirizzo solistico, con lode al Conservatorio di Pesaro. È stato premiato in concorsi nazionali e internazionali e ha partecipato al Maskfest, Festival Internazionale di Nuova Musica Scelsi.

Ingresso unico: 12 euro. Biglietteria Teatro Galli: Tel. 0541.793811, email biglietteriateatro@comune.rimini.it.
Biglietti on line su: biglietteria.comune.rimini.it. Per informazioni: www.sagramusicalemalatestiana.it, www.teatrogalli.it.