RINVIATI gli eventi della settimana del Conservatorio Frescobaldi

Prorogate in data da definire le date ‘Beethoven 2020’, ciclo di concerti che doveva partire domani, martedì 3 marzo (ed è rinviata anche la data del 9 marzo), e I concerti di Palazzo Bonacossi, previsti dal 6 marzo. Per ora confermate le altre date in programma

FERRARA – Slittano gli eventi in programma per la settimana anche per il Conservatorio Frescobaldi di Ferrara. In conseguenza del nuovo decreto del governo (emanato il 1 marzo 2020) per l’emergenza sanitaria da Coronavirus, è infatti rinviata la prima data di ‘Beethoven 2020’, ciclo di concerti realizzato dal Conservatorio in collaborazione con la Fondazione del Teatro Comunale e dedicato al grande compositore per il 250° anniversario della nascita. La rassegna doveva partire domani, martedì 3 marzo, alle 18 al Ridotto del Teatro Comunale di Ferrara (Corso Martiri della Libertà, 5). In programma era previsto il primo dei concerti dedicati alle Sonate per pianoforte, con la partecipazione delle classi del Conservatorio Frescobaldi, con i pianisti Giancarlo Bonfiglioli, Giulio Zambon e Cosmè Umberto Zuffi. Per la prima data in calendario, erano previste le Sonate op. 2 n. 1, op. 7, op. 10 n. 1. Rimandato anche il concerto in programma lunedì 9 marzo con la Sonata n. 6 in fa maggiore op. 10 n. 2 con Anna Govoni, la Sonata n. 7 in re maggiore op. 10 n. 3 con Matteo Mignozzi, e infine la Sonata n. 8 in do minore op. 13 “Patetica” con Zehn Jie Ye. Questi due eventi sono stati rinviati, mentre per ora, in attesa dell’evolversi della situazione, rimangono in programma le restanti date come da calendario.

Rinviata anche la prima data della rassegna musicale ‘I concerti di Palazzo Bonacossi’, promossi dal Conservatorio Frescobaldi al museo di via Cisterna del Follo 5 a Ferrara. Il primo appuntamento era previsto venerdì 6 marzo e viene rinviato a futura data. Il concerto prevedeva l’esibizione di Marco Gerboni, docente di sassofono, e Serena Tarozzo ai sassofoni, accompagnati dal direttore del Conservatorio, Fernando Scafati, al pianoforte, con musiche di Jean-Baptiste Singelée, Tommaso Vitali, Darius Milhaud, Aleksandr Glazunov e Astor Piazzolla. Per ora, ugualmente all’altra rassegna, sono confermate le altre date in programma salvo ulteriori proroghe e divieti.

Spostata a data da definire anche l’Incontro con lo strumento (‘Con le corde e con il fiato’) di lunedì 2 marzo, tradizionale appuntamento previsto al Ridotto del Teatro Comunale con le classi delle scuole di Ferrara.

LE RASSEGNE IN PROGRAMMA: PROSSIME DATE

‘Beethoven 2020’. Si tratta di una serie di cinque concerti, dedicati alle sonate per pianoforte di Ludwig van Beethoven, inserito nelle iniziative che omaggiano il geniale compositore a 250 anni dalla nascita. Il Dipartimento di Strumenti a tastiera del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, con un progetto a cura del direttore del Conservatorio, Fernando Scafati, propone la serie di concerti alle 18 al Ridotto del Teatro Comunale (salvo la prima data, il 3 marzo, e la seconda, lunedì 9 marzo, che sono slittate per via del decreto ministeriale che sospende le attività per l’emergenza sanitaria da coronavirus) il 17, 24 e 31 marzo. Tutti i concerti sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti. “Beethoven 2020 è un progetto a cura del Dipartimento di pianoforte realizzato in collaborazione con il Teatro Comunale di Ferrara – spiega il direttore Fernando Scafati – e coinvolge gli allievi delle Classi di Pianoforte del Frescobaldi. Sarà un’iniziativa che vuol dare la possibilità di ascoltare dal vivo quasi la metà delle 32 Sonate composte da Ludwig van Beethoven”.

I concerti di Palazzo Bonacossi. L’ormai apprezzata rassegna, che da anni allieta la programmazione di Palazzo Bonacossi, si compone quest’anno di nove date (la prima, prevista per venerdì 6 marzo, è stata rinviata a data da definire), con un’attenzione particolare alla produzione beethoveniana. La rassegna di concerti è a cura della docente di Teoria, ritmica e percezione musicale del Conservatorio Frescobaldi, Anna Maria Maggese, e sul palco tra marzo e aprile si alterneranno docenti e allievi del Frescobaldi. La prossima data in programma è prevista per mercoledì 11 marzo con il Frescobaldi Sax Ensemble, con il docente Marco Gerboni al sassofono e i giovani sassofonisti allievi del Conservatorio Frescobaldi. Musiche di Gioachino Rossini, D. Vitali, David Maslanka, Philippe Geiss, Samuel Barber e Astor Piazzolla. Le altre date previste saranno mercoledì 18 marzo, il 25 marzo, e poi 1, 3, 8, 15 e 17 aprile. Inizio dei concerti alle 17 (tranne mercoledì 8 aprile, con inizio alle 16) in via Cisterna del Follo, 5. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.

Per maggiori informazioni consultare il sito del Conservatorio Frescobaldi: www.consfe.it.

In foto: Serena Tarozzo, ex allieva del Conservatorio