Provincia di Modena: Lama Mocogno, ripresi i lavori sul ponte Mulino del grillo lungo la provinciale 28

30

Intervento urgente di messa in sicurezza

MODENA – A Lama Mocogno sono ripresi i lavori sul ponte Mulino del grillo, lungo la strada provinciale 28, sospesi a causa dell’emergenza Covid-19.

Visto il carattere urgente e non rinviabile l’intervento è potuto ripartire, garantendo tutte le misure di sicurezza previste dalle norme contro la diffusione del contagio, con l’obiettivo di mettere in sicurezza l’infrastruttura danneggiata dal maltempo attraverso ripristini, rinforzi e riparazioni delle murature in pietra.

L’intervento della Provincia era partito il 4 marzo a causa del distacco del paramento esterno del muro laterale e viene eseguito dalla ditta Canovi di Lama Mocogno.

Il costo dell’intervento, che termina agli inizi di giugno, è di circa 50 mila euro; nell’ambito dell’appalto sono previsti anche lavori di manutenzione generale dell’infrastruttura già programmati.

Dai rilievi eseguiti dai tecnici della Provincia non ci sono danni strutturali e il ponte è transitabile, anche se a senso unico alternato per le esigenze del cantiere e con divieto di transito ai mezzi di peso superiore alle 6,5 tonnellate, esclusi i mezzi pubblici.

La provinciale 28 collega il comune di Lama Mocogno con i comuni di Palagano e Montefiorino; si tratta della vecchia provinciale realizzata negli anni ’30 dalla Provincia di Modena insieme al ponte, tutelato quindi dalla Soprintendenza alla quale sono stati comunicati i lavori urgenti, e più volte ristrutturato.