Primo Maggio 2020

28

Un sentito ringraziamento della cooperativa Cils  a tutti i lavoratori

CESENA – “Il primo maggio non è solo una data. È anche la festa dei lavoratori, nata nel 1891 per la conquista delle otto ore lavorative, con lo slogan “otto ore di lavoro, otto ore di svago, otto ore per dormire”.

Purtroppo, quest’anno non potremo ritrovarci nelle piazze per riaffermare il diritto al lavoro di ogni persona, comprese le persone con disabilità.

A nome del Consiglio di Amministrazione della cooperativa sociale Cils, porgo a tutti i lavoratori un pubblico ringraziamento per aver dimostrato grande senso di responsabilità, di professionalità e di dedizione in questa situazione imprevedibile e drammaticamente grave.

Un saluto particolare va ai lavoratori con disabilità, molti dei quali sono stati costretti ad interrompere momentaneamente l’esperienza lavorativa e a non poter godere dell’amicizia e delle relazioni sociali con i propri colleghi.

Immagino la fatica e i sacrifici per non poter uscire di casa e non poter mettere a frutto le competenze acquisite, sia lavorative che relazionali.

Proprio pensando a questo, insieme alle coordinatrici sociali, stiamo organizzando il graduale rientro nei posti di lavoro nel rispetto della massima sicurezza riguardo ai possibili rischi di contagio.

“25.000 VOLTE GRAZIE ALLE OPERATRICI ED AGLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE SOCIALE”

È il messaggio che hanno diffuso le Centrali Cooperative Legacoop, Confcooperative e AGCI per ringraziare i 25.000 operatori della cooperazione sociale che in Emilia Romagna, ogni giorno, in questo difficile periodo hanno assicurato cure e attenzioni alle persone in situazioni di fragilità ed hanno continuato a svolgere servizi indispensabili per le comunità in cui operano.

Siate orgogliosi di aver garantito col vostro lavoro i servizi ambientali, la pulizia degli ospedali, correndo gli stessi rischi del personale medico e infermieristico, la pulizia delle residenze per persone anziane o per persone con disabilità, la cura e l’assistenza alle persone più fragili.

“A TUTTI VOI VA IL NOSTRO RINGRAZIAMENTO, PER LA PASSIONE E L’IMPEGNO DI OGGI, DI IERI E DI DOMANI”

Cesena, 1 maggio 2020″

A nome del Consiglio di Amministrazione
Il Presidente
Giuliano Galassi