Porta Borghetto e Orti di Via Degani, completata la riqualificazione del verde

5
degani

Mancioppi: “Stiamo intervenendo in diverse zone della città per migliorare il decoro e la fruibilità dei luoghi”

PIACENZA – Diversi interventi di riqualificazione e manutenzione del verde e delle alberature sono in corso in questi giorni in molte zone della città. I primi ad essere completati sono quelli che riguardano l’area esterna del bastione di Porta Borghetto e degli Orti di via Degani. “Si tratta di interventi di pulizia, sistemazione e riqualificazione che avevamo programmato e che ora andiamo a realizzare rispondendo agli obiettivi di migliorare il decoro e la fruibilità dei luoghi”, sottolinea l’Assessore all’Ambiente, Paolo Mancioppi, che aggiunge: “L’importante lavoro di censimento del verde e del patrimonio arboreo compiuto dagli uffici e l’impegno, anche economico, che l’Amministrazione sta riservando alla cura del verde, ci permettono di risolvere problematiche che si trascinavano da tempo, restituendo alla migliore fruizione di angoli preziosi della nostra città e migliorando l’ambiente urbano”.

Sul bastione di Porta Borghetto, i lavori di riqualificazione del verde hanno comportato l’eliminazione delle piante infestanti che impedivano la vista del bastione, nonché la rimonda del secco di altre alberature presenti che, per valore ed importanza, sono state lasciate (due Platanus x acerifolia e una Ailanthus altissima). La riqualificazione ha comportato anche la pulizia del tratto di via San Bartolomeo antistante il bastione, per consentire una maggiore accessibilità al “corridoio verde” di via Tramello.

La riqualificazione del verde negli orti urbani di via Degani ha comportato la pulizia e la potatura delle siepi sul lato dell’omonima via. Si è proceduto, inoltre, alla pulizia delle piante da rami secchi e/o pericolosi al fine di garantire una maggiore fruibilità dell’area. L’opera di riqualificazione procederà successivamente con la riqualificazione del pergolato e della pavimentazione ad esso sottostante.