Parma, boom all’Open Day on line

34

5.483 visitatori per l’avvio del salone virtuale dell’Università. Sito preso d’assalto fin dal primo mattino: 24.482 visualizzazioni di pagina, 6.348 visualizzazioni dei video

PARMA – Dalle 9 alle 17.30 di oggi 5.483 utenti, 24.482 visualizzazioni di pagina, 6.348 visualizzazioni dei video. Boom di visitatori, oggi, per la prima edizione on line di “Studiare a Parma”, l’Open Day 2020 dell’Università di Parma. A causa dell’emergenza coronavirus, il Salone di informazione e orientamento ha infatti traslocato sul web: ed è stato un “trasloco” caratterizzato da ottimi numeri nel giorno dell’avvio.

Fin dalle 9, momento d’apertura del salone virtuale, il sito https://openday.unipr.it/ è stato letteralmente preso d’assalto, risultando addirittura irraggiungibile per alcuni minuti a causa del numero di accessi troppo elevato. Testimonianza, questa, dell’apprezzamento di questa nuova proposta dell’Università di Parma, che così ha creato un Open Day “sempre aperto” nel quale, h24, si possono avere tutte le info necessarie: una grande visita virtuale dove trovare informazioni, video di presentazione di corsi e servizi, dépliant, guide e molto altro, tutto pensato per chi deve scegliere il proprio percorso di studi.

I dati alle 17.30 di oggi (fonte Google Analytics) parlano appunto di 5.483 visitatori e 24.482 visualizzazioni di pagina.

Per quanto riguarda le “provenienze geografiche”, questo il “podio”:

· Emilia Romagna 44.17%

· Lombardia 23.10%

· Sicilia 6.91%

e per le fasce di età:

· 18-24 anni 37.5%

· 25-34 anni 23.2%

· 35-44 anni 16.6%

I visitatori sono stati prevalentemente donne: 57.8%, contro il 42.2% di uomini. Si sono collegati da smartphone il 52.67%, da desktop il 44.92%, il resto con il tablet.

I video su YouTube (presentazione da parte dei docenti dei 91 corsi di laurea) hanno avuto complessivamente 6.348 visualizzazioni

«Sono molto grato a tutte le componenti della nostra comunità accademica per aver voluto realizzare anche quest’anno, seppure con una modalità nuova, gli Open Day. Per noi sono un evento importantissimo, innanzitutto per conoscerci – dice il Rettore Paolo Andrei nel saluto che apre la visita virtuale, rivolgendosi ai visitatori – ma anche per potervi aiutare nel compiere una scelta consapevole nel momento in cui decidiate di proseguire i vostri studi e di intraprendere i percorsi universitari. È una scelta importante che deve essere fatta attraverso un’analisi accurata delle possibilità che le Università vi offrono ma anche guardando a come sviluppare al meglio i vostri talenti e mettere a frutto le vostre passioni. Sì, ci vuole molta passione per far bene le cose, e credo che voi possiate farlo se riuscirete a comprendere quali possono essere le strade giuste per la vostra personalità».

All’Open Day on line si accede dal sito https://openday.unipr.it/, da cui si arriva al sito web “Il mondo che ti aspetta” dedicato alle future matricole. Le pagine dell’OpenDay on line sono raggiungibili anche dai canali social istituzionali dell’Università.

Vi si possono trovare tutte le info su cosa vuol dire “Studiare a Parma” (dalla didattica ai servizi, dal post lauream alle opportunità per avere informazioni e rimanere in contatto con l’Ateneo) in vista dell’apertura delle immatricolazioni, già fissata per il 16 luglio.

In home page si trovano i videosaluti del Rettore Paolo Andrei, della Pro Rettrice alla Didattica e servizi agli studenti Sara Rainieri e del Presidente del Consiglio degli studenti Yuri Ferrari, e i menu per accedere ai contenuti di dettaglio: “Cerca il tuo corso”, “Scopri i servizi a tua disposizione”, “Ritira il tuo shopper virtuale”, “Contattaci”.

I visitatori dell’Open Day possono vedere i video di presentazione dei 91 corsi di studio che compongono l’offerta formativa 2020-21 (caricati sul canale YouTube dell’Ateneo) e porre domande tramite lo spazio commenti; vedere altri video di presentazione (presentazione generale dell’Ateneo, video dedicato alle famiglie, video dell’Azienda regionale per il diritto agli studi superiori ER.GO); avere una panoramica di tutti i servizi dell’Ateneo; scaricare i 91 dépliant dei corsi di studio, la “Breve guida” all’Ateneo e il materiale cartaceo che abitualmente avrebbero ritirato negli stand; compilare un form per avere ulteriori informazioni e per “restare in contatto” con l’Ateneo tramite la newsletter Uniprospect.

L’Open Day 2020 non chiude ma “resta aperto”: è infatti questa la modalità con cui l’Ateneo fa informazione sulla propria offerta formativa e di servizi in attesa della possibilità di riavviarla “in presenza”. Basta andare sul sito https://openday.unipr.it/ e iniziare la propria visita virtuale, in qualsiasi giorno, a qualsiasi ora.