Ospedale di Pavullo: Giovanni Violi nuovo direttore del Pronto Soccorso

18

Ufficializzate anche altre nomine nel Distretto Sanitario di Pavullo

MODENA – Importanti novità nel Distretto Sanitario di Pavullo. Sono state infatti ufficializzate nuove nomine, tra cui il neo-direttore del Pronto Soccorso, Giovanni Violi. Violi, classe 1970, specializzatosi in Medicina d’Urgenza, ha lavorato negli ultimi anni presso diverse strutture, tra cui il Pronto Soccorso dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, la Medicina Interna a Castelfranco Emilia e a Carpi, il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Baggiovara. Nel corso della sua attività ospedaliera ha rivolto la propria attenzione clinica in particolare alla gestione del paziente critico – vantando anche una consistente esperienza sull’elisoccorso di Pavullo – alla ventilazione meccanica, all’ecografia internistica e ‘bedside’, alla patologia vascolare e all’utilizzo degli anticoagulanti di nuova e vecchia generazione.

“Sono molto contento di iniziare questo nuovo incarico di lavoro in un territorio che amo – dichiara il nuovo direttore del Pronto Soccorso di Pavullo, Giovanni Violi -. Ho grande stima di coloro che saranno i miei nuovi colleghi nell’ospedale di Pavullo. Sono convinto nell’importanza del lavoro in sinergia tra colleghi, Unità Operative, ospedali della rete ‘hub-spoke’: questa è la forza del nostro Sistema Sanitario Nazionale di cui sono fiero di fare parte”.

Le altre nomine che riguardano il Distretto Sanitario di Pavullo sono quelle dalla dottoressa Giuseppa Caloro, già Responsabile della Salute mentale di Pavullo che diventa Direttrice della Salute Mentale di tutta l’Area Sud della provincia; della dottoressa Daniela Altariva nel ruolo di Dirigente delle Professioni sanitarie Ospedale-Territorio e della dottoressa Michela Camatti come responsabile delle Case della Salute del Distretto di Pavullo. Si tratta di ruoli meno conosciuti rispetto a quelli ospedalieri, ma sempre fondamentali per la rete di assistenza sanitaria del territorio, che ha dato il meglio di sé durante l’emergenza covid, in sinergia con le strutture ospedaliere con il potenziamento di servizi quali l’assistenza domiciliare, Ospedale di Comunità di Fanano, le varie Case della salute.

“Queste nuove nomine esprimono l’intenzione della Direzione aziendale di investire su figure di comprovata competenza nell’intento di stabilizzare percorsi e funzioni, con l’ottica di presidiare contesti non sempre semplici e in continua mutazione. Come Direzione dell’Ospedale e del Distretto Sanitario di Pavullo – dichiarano rispettivamente Gabriele Romani e Carlo Serantoni – siamo assolutamente soddisfatti di questo risultato, augurando buon lavoro ai professionisti, assicuriamo la completa collaborazione dei nostri servizi nell’assicurare al territorio del Frignano una sanità sempre più di qualità”.