Nota dell’Amministrazione comunale sulla selezione di candidature per le società controllate e gli organismi partecipati

municipio-ferraraSi è aperta ieri, 5 settembre 2019 con la pubblicazione di un avviso sul sito web istituzionale, la raccolta delle candidature per la nomina degli amministratori delle società controllate o partecipate dal Comune di Ferrara, in vista di un prossimo rinnovamento dei vertici

FERRARA – Per legge spetta al Sindaco del Comune di Ferrara, la designazione dei componenti negli organi di amministrazione e di controllo delle partecipate in forma diretta e, dove è socio unico, il Comune di Ferrara ha il diritto di procedere alla nomina – ed alla revoca diretta, anche in assenza di giusta causa – della totalità degli amministratori.
Per quanto riguarda le partecipate in forma indiretta e gli enti di diritto privato partecipati dal Comune, spettano al Sindaco le indicazioni relative alla nomina dei rappresentanti dell’ente locale che faranno parte degli organi direttivi o, comunque, il potere di proposta nelle assemblee dei soci che provvederanno alle nomine.
Sebbene la raccolta delle candidature non sia indicata come obbligatoria dalle normative vigenti, in quanto le valutazioni sui singoli profili professionali spettano al primo cittadino, per volontà di trasparenza e per entrare in contatto con il maggior numero possibile di candidati potenzialmente idonei alle cariche, il sindaco Alan Fabbri, ha ritenuto di procedere con la raccolta dei curriculum attraverso un avviso pubblico pubblicato sul sito del Comune. I candidati potranno presentare la documentazione relativa alle proprie esperienze professionali e amministrative entro il 20 settembre 2019.
Non si tratta di una selezione per titoli o esami ma della raccolta della disponibilità alle candidature che avrà carattere propositivo e non vincoleranno in alcun modo l’amministrazione comunale che si riserva, peraltro, ulteriori pubblicazioni dell’avviso.
In particolare è possibile presentare le proprie candidature per la nomina, la proposta o la designazione dei vertici della società Holding Ferrara Servizi Srl, Ferrara Tua Srl, AFM Farmacie Comunali Ferrara Srl, Amsef Srl e Acosea impianti Srl.
Per tutte le posizioni i candidati devono certificare l’assenza di cause di incompatibilità e corrispondere a requisiti di onorabilità, professionalità e autonomia, cosi come previsti dalle disposizioni normative e statutarie vigenti.
Per le medesime finalità esplorative si apre oggi anche la raccolta di candidature per la nomina e la designazione di componenti negli organi di amministrazione e negli organi di controllo degli Enti di diritto privato partecipati dal Comune di Ferrara, come la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, Fondazione Ferrara Arte, l’Associazione Ferrara Musica, Fondazione Meis, Fondazione Scuola interregionale di Polizia Locale, Fondazione Territorio Energia Costruire e Consorzio futuro in ricerca.
Per tutte le posizioni la presentazione delle domande con i relativi curriculum dovrà pervenire all’Amministrazione comunale entro e non oltre il 20 settembre 2019.