New Rimini Erba Vita: gli assessori Gianluca Brasini e Jamil Sadegholvaad in visita allo stadio dei Pirati

23

Occasione per fare il punto sui lavori e ufficializzare il logo della società

RIMINI – Significativa visita questa mattina allo stadio comunale del baseball da parte dell’Amministrazione comunale nel corso dell’allenamento di New Rimini Erba Vita.

L’assessore allo sport Gianluca Brasini e quello ai lavori pubblici Jamil Sadegholvaad hanno incontrato i dirigenti, lo staff e gli atleti nel corso dell’allenamento odierno in preparazione all’imminente partenza della serie A di baseball.

L’occasione è stata utile per fare il punto sui lavori avviati con la società guidata da Alessia Valducci, accompagnata dal Vicepresidente Giacomo Pelliccioni e dai membri del consiglio direttivo.

New Rimini ha consegnato all’Amministrazione il nuovo logo che accompagnerà nei prossimi anni l’attività della neonata società.

L’intervento a cura del Comune di Rimini sta riguardando principalmente il completo rifacimento dell’area spogliatoi e degli altri locali sotto la tribuna centrale. Poi i lavori si concentreranno sulla parte più visibile, la facciata esterna, che sarà valorizzata attraverso l’utilizzo dei colori storici e identitari del baseball riminese. I lavori dovrebbero terminare a metà giugno. L’intervento è a coordinato da Anthea e l’investimento a carico del Comune è di circa 200mila euro.

Intanto procede la campagna di adesione alla società. Oltre alle sponsorizzazioni dalle imprese, c’è spazio anche per privati cittadini di sostenere la nuova grande avventura. Il modo più semplice è aderire al Fondo sociale con quote da 500 euro e vincolo di sostegno per un triennio. Per info: newriminibsc@gmail.com

Al via anche i canali social, Facebook e Instagram, ai quali i fans insieme ai media potranno fare riferimento per le novità in casa Erba Vita.

Nel frattempo New Rimini Erba Vita continuerà ad allenarsi e giocherà le prime partite sul diamante di Riccione. Il rientro ufficiale ‘a casa’ coinciderà con una grande giornata di festa, con le cinque società che hanno dato vita al progetto e tutti i tesserati a far da cornice alla intitolazione dello stadio a Rino Zangheri.

Una nuova avventura sportiva, un nuovo stemma

Il nuovo logo di New Rimini Baseball Softball, nato da un’idea dell’ex ‘pirata’ Andrea Succi, nasce come sintesi fra la tradizione gloriosa del baseball riminese e la sua idea aperta di futuro. Un simbolo che incastona in pochi segni riconoscibilità, reciprocità e accoglienza nella casa del baseball. Logo poi elaborato graficamente e declinato insieme all’agenzia riminese di comunicazione e marketing Obliqua (area creativa di Èdita).

Le cinque società che hanno condiviso il progetto di rilancio del baseball nella provincia di Rimini si riconoscono in questo nuovo stemma che rappresenta lo sport più bello del mondo.

Lo scudo, innanzitutto, a ricordare la forma del diamante di gioco e insieme i tanti scudetti del passato e l’obiettivo per il futuro, l’iconografia delle mazze incrociate in forma di sfida e della palla su casa base, là dove il gioco si compie; la scritta NEW RIMINI costruita su una forma accogliente che richiama l’architettura dello stadio, al centro un “piratino” completamente ridisegnato. Il meticoloso restyling mantiene il legame col passato, ma propone uno stile e un segno più contemporaneo.

Nel cappello del pirata 5 stelle a rappresentare le 5 società e il simbolo NR, New Rimini, che in numerosi contesti assume una vita ed un’identità proprie.

Ad affiancare lo scudo col pirata, che contraddistingue il brand della nuova squadra che da quest’anno ritorna a giocare nel campionato di serie A, ci sarà anche uno scudo, pressoché identico, con al centro la sigla NR, forte, rossa, dinamica e inclusiva, che contraddistingue il logo ufficiale della nuova società.

Il rosso e il bianco, col nero a far da collante con la tradizione, saranno i colori ufficiali che caratterizzeranno non solo il nuovo stemma ma anche le divise e il merchandising di New Rimini Baseball Softball.

Foto: Valducci – Brasini – Sadegholvaad – Pelliccioni – Succi – Romano