Imola, attivato il numero verde del Corpo unico di Polizia locale

8

IMOLA (BO) – È stato attivato nei giorni scorsi, in via sperimentale, il Numero verde del Corpo Unico di Polizia Locale del Nuovo Circondario Imolese: 800 44 66 11. Il numero verde è attivo per tutti i Comuni che aderiscono alla gestione associata della Polizia locale, a livello di Circondario, ovvero Imola, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel del Rio, Dozza, Fontanelice e Medicina.

Quando i cittadini compongono i numeri dei singoli Uffici territoriali dei suddetti comuni, per chiamare la Polizia Locale (ad esempio per Imola lo 0542.660311), ricevono l’invito, dal risponditore automatico, a comporre il numero verde; la telefonata viene comunque deviata sul medesimo numero verde. Questa modalità varrà fino al tutto il mese di gennaio. Poi, a fine gennaio, i vecchi numeri telefonici dei singoli comandi e uffici territoriali verranno disattivati e rimarrà il messaggio che chiederà di comporre il nuovo numero verde, senza la deviazione di chiamata attuale.

“Con l’attivazione del numero verde di Polizia locale tutti i cittadini dei Comuni del Circondario che aderiscono al Corpo unico potranno avere il servizio di Polizia Locale attivo dalle 7.15 alle 00.45, sette giorni su sette. Attivare un numero unico della Polizia Locale a livello di Circondario è un fatto strategico che serve a valorizzare il Corpo unico e rappresenta un vantaggio per tutti i cittadini” sottolinea il presidente del Nuovo Circondario e sindaco di Imola, Marco Panieri.

Si tratta di un servizio che sarà esteso anche a tutti i Comuni che decideranno di entrare a far parte del Corpo unico di Polizia Locale del Nuovo Circondario Imolese.

Come spiega il comandante della Polizia Locale, Daniele Brighi, “a rispondere sono agenti della Polizia Locale appositamente formati per acquisire le capacità comunicative necessarie per fronteggiare le situazioni più complesse, a cui i cittadini chiedono risposte. Si tratta di agenti che sono assegnati alla Centrale Radio Operativa allestita nei mesi scorsi nel comando di Imola. Attualmente sono assegnati 5 agenti alla Centrale Radio Operativa, più un ufficiale di coordinamento, con l’obiettivo di arrivare a breve a 6 unità, in modo da coprire tutti i turni della settimana”.

Inaugurata l’1 febbraio scorso, la nuova Centrale Radio Operativa, fra l’altro pensata e realizzata internamente dal Corpo di Polizia Locale di Imola, ospita anche i monitor collegati alle telecamere della videosorveglianza ed a quelle del targa system. “Questa struttura è il punto di partenza anche per una sempre più forte attività di coordinamento con tutte le forze dell’ordine e per radicare ancora di più la presenza della Polizia locale sul territorio” conclude il presidente del NCI, Panieri.