Gli Ultrauomini invadono Rimini

Martedì 18 giugno al Bar Lento Nicola Feninno presenta il libro-reportage che racconta le storie di umani fuori dal comune

RIMINI – C’è l’impresario funebre di Mirandola che fornisce servizi di ibernazione e crioconservazione, ci sono le suore di un convento di clausura di Milano, c’è l’impiegata comunale che a 40 anni decide di diventare una temutissima wrestler conosciuta col nome di Tenebra. E ancora, un cyborg, un “alieno della porta accanto”, una giovane tanatoesteta, ma anche una dottoressa che si occupa di trapianti di reni. Sono loro alcuni degli “uomini ultra” raccontati in “GLI ULTRAUOMINI – Terrestri d’Italia in contatto con altre dimensioni”, il libro che sarà presentato martedì 18 giugno (ore 19.30) al Bar Lento di Rimini da Nicola Feninno, direttore editoriale del volume.

“Gli Ultrauomini” è il nuovo libro di CTRL books, la collana editoriale che nasce nella redazione di CTRL magazine. Si tratta di una strana creatura, raccolta vera di storie vere, per quanto surreali, “un gran centrifugato di umanità” che unisce 11 reportage narrativi e un reportage fotografico durato tre anni.

A discuterne con Feninno ci sarà Anna Frabotta, curatrice del progetto Frab’s Magazine and More, una piattaforma/shop online che si occupa di selezionare e promuovere magazine indipendenti, italiani ed esteri, introvabili e da collezione.

Info:
martedì 18 giugno ore 19.30
Bar Lento – Via Aurelio Bertola 52, Rimini
Ingresso gratuito
Facebook: @barlentorimini – @frabsmagazines