Giovani velisti ravennati tornati con successo

20

RAVENNA – Sono tornati, lunedì 27 giugno Raffaele Montanari, Luca Moschini e l’allenatore Francesco De Boni, dalla Polonia.

Una esperienza positiva per gli atleti ravennati che hanno ben figurato e tenuto alta la bandiera italiana e la realtà ravennate.

I due atleti del Centro Velico Punta Marina hanno partecipato alle regate dei campionati europei giovanili; nelle prime giornate i gironi di qualificazione, poi le due flotte: Silver, che ha visto la partecipazione di Raffaele Montanari (per soli tre punti ha mancato la flotta Gold) e Gold dove Luca Moschini ha ben figurato.

Il nostro Luchino si è classificato 31° e Raffi 75° su di un totale di 210 partecipanti. Nella categoria under 16 Luca ha ottenuto il decimo posto. Anche altri atleti italiani si sono ben distinti. Hanno ricoperto la prima e la seconda posizione, con Giulio Genna e Nicolò Cassitta, al quinto posto l’altro italiano Rayenne El Adadi.

Possiamo certamente affermare che i due ragazzi con la bandiera Giallorossa, hanno ben figurato alla prima esperienza internazionale. È sicuramente il frutto dell’impegno dei soci, dei consiglieri e degli allenatori. Ovviamente il merito principale va a Luchino e Raffi, e al loro coach “Checco”.

Tutti e tre sono partiti dai corsi estivi della scuola vela, sono passati attraverso il corso di perfezionamento e l’adesione alla squadra agonistica. Il Checco ha avuto le sue soddisfazioni nelle partecipazioni a impegni nazionali e internazionali, per poi concentrarsi nell’allenare la nostra squadra Classe Laser. Luchino e Raffi, cresciuti in Classe Optimist, sono poi passati ai Laser, barca singola e impegnativa; ma il programma di allenamenti ha permesso di poter trovare soddisfazioni già dal settore giovanile.

Altri atleti sono nelle nostre squadre agonistiche: Optimist allenati da Margherita “Ita” Ricci, Laser allenati da Francesco “Checco” De Boni, coadiuvati e coordinati dal Direttore Sportivo Stefano “Steven” Marchetti.