Frammenti di Vita, il filo della Memoria

11

Il Quaderno delle testimonianze e delle memorie raccolte dai ragazzi delle classi quinte dell’Istituto Comprensivo di Cattolica nell’edizione 2019-2020 di conCittadini

CATTOLICA (RN) – Proseguono le iniziative legate al 76° anniversario della Liberazione. Alla scuola media Filippini si è svolta l’iniziativa “Staffette della memoria”. L’Assessore alla Cultura Maria Luisa Stoppioni ha consegna alla dirigente scolastica dottoressa Rosa Vagnoni i quaderni della memoria dal titolo “Frammenti di Vita il Filo della Memoria” realizzati dalle sei classi quinte dell’Istituto Comprensivo di Cattolica nell’anno scolastico 2019/2020. Presenti, inoltre, il Dirigente Pier Giorgio De Iuliis, la responsabile del Laboratorio all’Immagine, Valeria Belemmi, le insegnanti Marisa Mancini e Rossella Ugolini.

I quaderni contengono le testimonianze orali raccolte dagli alunni delle vicende della Seconda guerra mondiale nello scenario della Romagna. L’opera di scrittura collettiva è stata coordinata dallo storico Daniele Susini e dalle insegnanti.

Domani, martedì 27, dalle 10.30, le classi terze medie degli Istituti Comprensivi di Cattolica e di Mondaino renderanno omaggio alla memoria di Franco Leoni Lautizi, la cui testimonianza sulla Strage di Marzabotto era attesa proprio in questa occasione. Parteciperanno all’incontro lo storico Daniele Susisi e Maria Luisa Cenci, Presidente Provinciale ANVCG (Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra). L’incontro sarà visibile su www.youtube.com/comunedicattolica e www.facebook.com/comunedicattolica.

Entrambe le attività si inseriscono tra le azioni del Progetto sulla Memoria “E io mi sono salvato. Storia di guerre e storie di guerra” patrocinato dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna con l’azione “conCittadini”.