Eventi 31 ottobre – 4 novembre a Fico Eataly World

Dallo spettacolo di Halloween per i bimbi, a Vintagemania e la Festa delle Acciughe: un “ponte” all’insegna del gusto e del divertimento

BOLOGNA – La Festa di Halloween per i bimbi, il mercatino del vintage di qualità Vintagemania, la Festa delle Acciughe d’Italia e tanti appuntamenti per grandi e piccoli. Da mercoledì 31 ottobre a domenica 4 novembre, sarà un “ponte” all’insegna del vintage, del sapore e del divertimento quello in programma a FICO Eataly World. Si comincia mercoledì 31 ottobre alle 17, quando nell’Arena di FICO arriva “The Nightmare Before Christmas”: uno spettacolo interattivo per tutta la famiglia, in cui i mostri, le streghe e le folli creature di Halloween Town condurranno i partecipanti in un viaggio tra musica, giochi, paura e risate. Dalle 16, una trucca-bimbi permetterà ai piccoli di travestirsi da piccolo mostro, scheletro, strega, pipistrello; a fine spettacolo seguirà la danza del vampiro e la sfilata delle piccole maschere. Biglietti da 6 a 8 euro.

Dal 1° novembre e fino a domenica, il Parco del cibo proporrà Vintagemania, una delle più prestigiose mostre mercato per ammirare ed acquistare abbigliamento e accessori vintage che hanno fatto la storia della moda, e oggetti di design retrò. Anche questa edizione vedrà la collaborazione di A.N.G.E.L.O. di Lugo, il riferimento più autorevole a livello europeo del settore. In mostra, una accurata selezione di pezzi unici, accessori cult e abiti esclusivi e la mostra “Valentino: Stile italiano”, che traccia il percorso stilistico del raffinato designer italiano dagli anni ’70 agli anni ’90 attraverso alcuni dei suoi capi più rappresentativi. In esposizione a FICO ci saranno anche le auto del Fiat 500 Club Italia, che riunisce 21.000 appassionati dell’auto che più di tutte rappresenta la storia e lo spirito del nostro Paese. Giovedì 1 novembre alle 17, il vintage si tinge di “green” con Re-Used Fashion Workshop, un incontro che racconterà il valore etico e il potenziale creativo del riuso di moda, dal riciclo all’upcycling, dal punto di vista di Angelo Caroli, fondatore e titolare di A.N.G.E.L.O., Andrea Rosso, fondatore e designer di MYAR, e Stefania Bertoni, designer di moda riciclata e gioielli.

Per una pausa gustosa, da mercoledì 31 ottobre a venerdì 2 novembre il mare diventa il vero protagonista a FICO con la Festa delle Acciughe d’Italia: dalla Sicilia alla Campania, dalla Liguria al mare Adriatico, le marine di Sciacca, Cetara, Monterosso e quella Adriatica propongono il pesce azzurro per antonomasia in svariate ricette e preparazioni. La Pescheria di FICO avrà un banco interamente dedicato alle acciughe fresche, offerte ad un prezzo vantaggioso, affiancate da una selezione dei migliori prodotti derivati dalle alici. Durante le tre giornate l’Osteria del Fritto di Gaetano e Pasquale Torrente, il Bistrot della Pescheria di Nave Errante, lo stellato il Mare di Guido e il ristorante siciliano Fattoria delle torri arricchiranno i propri menù con gustose e particolari, come le alici fritte con cuore di provola, le tagliatelle all’uovo con capperi, pomodori secchi e polvere di olive nere in camicia di alici, i Cantarelli con alici marinate e insalatina, le chitarrine con acciughe, finocchietto selvatico e mandorle di Noto.

Durante il “ponte” sarà inoltre possibile partecipare alla Degustazione al Buio con la Mortadella di Bologna IGP, e sarà ancora visitabile fino al 4 novembre la mostra del Museo dei Botroidi di Luigi Fantini. Domenica Caltanissetta sarà la città protagonista di “Comuni in Festa a FICO”: nella pasticceria Palazzolo, ed alle 11,30 ed alle 17,30 nell’aula Levante di Fico, si potrà partecipare a dimostrazioni e degustazioni con gli chef nisseni Paolo e Salvatore Alessi e il pasticciere Enzo Calabrese, che sveleranno la tecnica di realizzazione del Rollò di ricotta e la “cubaita”, il croccante ottenuto con miele, mandorle tostate e pistacchi, le cui origini risalgono alla dominazione araba.