Emilia Romagna Festival riempie il Duomo di Vienna

124

Grande successo per il concerto di beneficenza organizzato da ERF nella meravigliosa Cattedrale di Santo Stefano a Vienna, con la partecipazione di cantanti d’opera di fama internazionale

DuomoVienna – interno

EMILIA ROMAGNA – Sabato 10 febbraio 2024, in uno dei monumenti simbolo di Vienna, la magnifica Cattedrale di Santo Stefano, si è svolto un grande concerto di beneficenza con la direzione artistica e organizzativa di Emilia Romagna Festival, che ha visto la partecipazione di cantanti d’opera di fama internazionale provenienti da tutto il mondo di fronte ad un pubblico proveniente da 120 nazioni.

La serata era dedicata alla Fondazione “Dry Little Tears”, presieduta da Regine Sixt, che si occupa di sviluppare e realizzare progetti a favore dei bambini di tutto il mondo, nei settori dell’istruzione, della sanità, dell’assistenza e degli aiuti di emergenza.

Per l’occasione, nel monumentale edificio gremito di gente  si sono esibiti artisti di caratura internazionale quali il tenore messicano Francisco Araiza, particolarmente noto e acclamato per le sue esibizioni mozartiane, il tenore venezuelano Jorge Puerta che da anni porta la sua potente voce nelle opere più importanti della scena lirica mondiale, la soprano ungherese-austriaca Ildikó Raimondi, celebre non solo come cantante lirica ma anche come interprete di recital e Lieder, e la mezzosoprano italiana Daniela Pini che grazie alle sue doti vocali vanta collaborazioni eccellenti con i più grandi registi e direttori d’orchestra in ogni parte del pianeta.

Ad accompagnare questi solisti, il rinomato Coro dei Piccoli Cantori di Vienna (in tedesco: Wiener Sängerknaben) fondato nel 1498 da Massimiliano I d’Asburgo e composto in gran parte da bambini austriaci, ma anche di altre nazioni, di età compresa tra i dieci e i quattordici anni, ammirato in tutto il mondo per l’elevato livello delle sue interpretazioni e la collaborazione con grandi musicisti.

Grande la soddisfazione da parte degli organizzatori: “Siamo felici di aver realizzato questa importante iniziativa che ha portato migliaia di persone in una delle cattedrali più belle al mondo per un evento davvero unico nel suo genere, a conferma della stima a livello internazionale di cui ERF gode” ha dichiarato il direttore e fondatore di Emilia Romagna Festival Massimo Mercelli, che ha curato la direzione artistica della serata.

www.emiliaromagnafestival.org