Dianne Reeves il 31 ottobre in concerto per Bologna Jazz Festival

BOLOGNA – Giovedì 31 ottobre al Teatro Duse (ore 21) andrà in scena la seconda delle principali produzioni concertistiche del Bologna Jazz Festival 2019: la jazz diva Dianne Reeves salirà sul palco per cantare un repertorio ampiamente basato su Beautiful Life, il suo più recente disco, premiato col Grammy quale migliore album di jazz vocale. Ad accompagne la Reeves ci sarà una band di notevole empatia con il suo universo musicale: Peter Martin al pianoforte, Romero Lubambo alla chitarra, Reginald Veal al basso e Terreon Gully alla batteria.

La serata festivaliera proseguirà poi con un dopo concerto che si terrà al Camera – Jazz & Music Club, dove si esibirà la ERJ Orchestra (ore 23.15).

Il Bologna Jazz Festival è organizzato dall’Associazione Bologna in Musica con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Bologna Città della Musica UNESCO, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Fondazione Carisbo, Gruppo Unipol, TPER, Città Metropolitana di Bologna e del main partner Gruppo Hera.

Come le grandi jazz divas del passato, delle quali è una vera erede moderna, Dianne Reeves sa come saccheggiare la musica commerciale contemporanea, estrapolandone gemme pronte a essere lanciate nella galassia della jazz song. Così, l’irresistibile appeal melodico si arricchisce di conturbanti armonizzazioni e ritmi che portano l’eccitazione strumentale ai massimi livelli, come avviene nel suo più recente album, Beautiful Life, col suo repertorio R&B, latino e pop (Bob Marley, Marvin Gaye, Ani DiFranco) proiettato in un’orbita jazzistica grondante di soul.
Originaria di Detroit, Dianne Reeves è una delle più rappresentative voci femminili del jazz odierno. La sua notorietà internazionale, se mai ce ne fosse stato bisogno, è stata ulteriormente amplificata dall’apparizione nel film di George Clooney Good Night, and Good Luck, la cui colonna sonora è valsa alla Reeves l’ennesima affermazione ai Grammy Awards come migliore cantante di jazz, successo poi ripetuto con Beautiful Life (Grammy 2015 come migliore disco di jazz vocale).
La carriera solistica della Reeves inizia a decollare all’inizio degli anni Ottanta. Nel 1984 va in tournée con Harry Belafonte poi, nel 1987, è la prima cantante a essere messa sotto contratto dalla rinata Blue Note, etichetta discografica per la quale ha inciso poi sino al 2008. Abituata a muoversi con disinvoltura tra jazz e pop, negli ultimi venti anni la Reeves si è concentrata principalmente sulla sua attività jazzistica, portando a nuovi fasti il lascito di Ella Fitzgerald, Sarah Vaughan e Carmen McRae. Particolarmente importante è stata la sua collaborazione con Wynton Marsalis e la Lincoln Center Jazz Orchestra.

Teatro Duse: via Cartoleria 42, Bologna

Concerto di giovedì 31 ottobre

Bologna, Teatro Duse, ore 21.15
Dianne Reeves
Dianne Reeves, voce; Peter Martin, pianoforte;
Romero Lubambo, chitarra; Reginald Veal, basso; Terreon Gully, batteria

Dopo concerto, Bologna, Camera – Jazz & Music Club, ore 23.15
ERJ Orchestra

Informazioni:
Associazione Bologna in Musica
tel.: 334 7560434
e-mail: info@bolognajazzfestival.com
www.bolognajazzfestival.com

Presidente: Federico Mutti
Direttore artistico: Francesco Bettini

Ufficio Stampa: Daniele Cecchini

Biglietti:
Dianne Reeves, 31 ottobre
Platea 38 euro; prima galleria, palchi e barcacce I ordine 33 euro;
seconda galleria e barcacce II ordine 25 euro

I biglietti sono soggetti a diritto di prevendita

Riduzioni*:
Riduzione del 20% riservata a: Soci Bologna Jazz Card; giovani fino a 26 anni.
Riduzione del 10% riservata a: soci Touring Club, abbonati annuali TPER Bologna, possessori della Card Musei Metropolitani Bologna.

Studenti del Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna e del Liceo Musicale “L. Dalla” di Bologna: prezzo speciale 10 euro (con acquisto la sera stessa presso il teatro di riferimento)

Tutti i biglietti soggetti a riduzione sono acquistabili esclusivamente presso le biglietterie dei teatri presentando il titolo che ne dà diritto.

*Le scontistiche non sono cumulabili

Prevendite:
– sul sito www.vivaticket.it e su tutto il circuito VivaTicket
– nelle biglietterie dei teatri EuropAuditorium e Duse.
– presso Zamboni53 store

Bologna Jazz Card:
Socio Young (fino a 26 anni): 10 euro
Socio: 25 euro
Socio Supporter: 50 euro
acquistabile o rinnovabile online nell’area soci del sito www.bolognajazzfestival.com

Vantaggi esclusivi per i Soci possessori della Bologna Jazz Card:
– speciali convenzioni con i jazz club e i teatri affiliati al Festival
– i possessori della Bologna Jazz Card hanno diritto a uno sconto del 20% sul prezzo dei biglietti del concerto di Stefano Bollani e Chucho Valdés fino a esaurimento posti (info: 051 3725409)