Da Atelier a impresa (e ritorno?)

29

Giorgio Tartaro dialoga con Marco Amosso di Lombardini22 mercoledì 29 giugno, ore 18.30, Spazio outdoor Edilizia2000, Pilastro di Langhirano

LANGHIRANO (PR) – La favorevole congiuntura del mercato edile spinge molti professionisti a interrogarsi sul futuro, domandandosi quale sarà la struttura che il proprio studio avrà domani. Mentre il carico di lavoro aumenta, si resta spesso nel dubbio tra consolidamento ed espansione e permane la difficoltà di cogliere tutte le opportunità che si stanno presentando. Allo stesso tempo, si avverte anche l’importanza di valorizzare le proprie capacità e quelle dei collaboratori che definiscono l’unicità di uno studio di architettura. Ogni professionista cerca quindi di mantenere un approccio personale nella delicata fase di approfondimento del rapporto con il committente, che ha a cuore il proprio progetto e chiede sia curato come unico.

Come conciliare dunque atelier e impresa? Come gestite un progetto importante senza soccombere? Come conquistare nuovi committenti e quelli giusti? Quali elementi potenziare della propria offerta professionale?

Si parlerà di tutto questo nell’incontro dal titolo “Da atelier a impresa (e ritorno?)”, un’iniziativa di Edilizia2000 e Ordine degli Architetti PPC di Parma, in collaborazione con Corradi, in cui il giornalista Giorgio Tartaro dialogherà con l’architetto Marco Amosso, partner di Lombardini22.

Il Gruppo Lombardini22 nasce nel 2007 grazie all’iniziativa di sei professionisti appartenenti a background differenti che hanno introdotto un approccio innovativo nel mondo della progettazione e dell’architettura italiana: un metodo multidisciplinare e multiautoriale, basato su un’attività di analisi e consulenza strategica pre-progetto, sviluppata da professionisti altamente specializzati in tutte le discipline dell’architettura, dell’ingegneria, del marketing e della comunicazione.

Oggi Lombardini22, al 1° posto nella classifica elaborata da Guamari delle Top 200 società di architettura e design italiane in base al fatturato, è specializzata nei settori Office, Retail, Urban, Living, Hospitality, Education e Data Center. Una comunità di professionisti giovane, aperta e internazionale che si compone di circa 400 persone, con un’età media di 35 anni e provenienti da 28 nazionalità diverse.

Da atelier a impresa (e ritorno?)

Giorgio Tartaro dialoga con Marco Amosso di Lombardini22

Mercoledì 29 giugno, ore 18.30

Spazio outdoor Edilizia 2000, Via G. Saragat, 5 – Pilastro di Langhirano (Parma)

La registrazione dei partecipanti per i crediti formativi avverrà a partire dalle 18.

Seguirà il talk un aperitivo in giardino, allestito dallo chef Broglia.

Evento gratuito, termine iscrizioni domenica 26 giugno