Convegno Green deal europeo e transizione ecologica: strategia e strumenti per uno sviluppo sostenibile

29

Martedì 18 giugno 2024, dalle 9 alle 13, Palazzo del Governatore – Parma

PARMA – È in programma martedì 18 giugno, dalle 9 alle 13, al Palazzo del Governatore il convengo dal titolo: “Green deal europeo e transizione ecologica: strategia e strumenti per uno sviluppo sostenibile” promosso da Fondazione Collegio Europeo di Parma, Comune di Parma e Università di Parma – Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali.
Il Convegno si propone di esplorare il tema di una delle iniziative più importanti del nostro tempo: il Green Deal europeo il cui piano d’azione è progettato per trasformare l’Unione europea in un continente neutro dal punto di vista climatico entro il 2050, promuovendo la sostenibilità ambientale, l’innovazione tecnologica e la crescita economica. Il Green Deal europeo rappresenta quindi il principale strumento di riferimento dell’Unione Europea per la transizione ecologica (o transizione verde).
Pertanto, il ruolo dei Comuni nella partita della transizione ecologica è duplice: da un lato, essi sono degli importanti attori in quanto ricettori delle normative nazionali ed europee; dall’altro, sono il riferimento degli stakeholders e degli incubatori attivi nel cambiamento.
Ma quali sono le attuali sfide poste dal nuovo contesto, anche alla luce dei finanziamenti e dei progetti predisposti dalla Commissione europea per uscire dalla crisi indotta dalla pandemia? E qual è il contributo che possono dare i Comuni? Tutti i temi riferiti alla transizione sono obiettivi prioritari sia della programmazione europea 2021 – 2027, sia del piano nazionale di ripresa e resilienza, opportunità straordinaria, quest’ultima, che sarà tanto più efficace quanto più operata coordinando il lavoro delle amministrazioni locali con le politiche nazionali e regionali.
Efficienza energetica, mobilità sostenibile ed economia circolare sono i temi più rilevanti per i Comuni che vanno affrontati in un quadro complessivo. La transizione energetica assume quindi oggi un grande valore come volano di ripresa del Paese in termini di competitività delle aziende, di incremento produttivo e occupazionale, di riduzione del surriscaldamento e dell’inquinamento dell’aria, di sostenibilità energetica ambientale economica e sociale.
Si affronteranno i principali obiettivi del Green Deal, le politiche e le strategie adottate per realizzarli e il ruolo che amministrazioni e cittadini dovranno svolgere in questa importante transizione verso un futuro più verde e più sostenibile
PROGRAMMA
9.00 – 9.30 Registrazione e Welcome Coffee
9.30 – 10.00 SALUTI ISTITUZIONALI
Cesare Azzali – Presidente Fondazione Collegio Europeo di Parma
Gianluca Borghi – Assessore alla Sostenibilità Ambientale, Energetica ed alla Mobilità
Pasquale Criscuolo – Direttore Generale Comune di Parma
Marco Ferretti – Docente Università di Parma e Coordinatore scientifico “Parma Executive Skills”
 
INTRODUZIONE AL GREEN DEAL EUROPEO E AL RUOLO DELLE ISTITUZIONI EUROPEE
10.00-10.20 Analisi delle politiche europee nel promuovere e attuare il Green Deal Carla Montesi – Direttrice Commissione europea, Green Deal e Digital Agenda, Direzione Generale Partenariati internazionali (in collegamento dalla Commissione europea)
TRANSIZIONE VERSO UN’ECONOMIA VERDE
10.20-10.40 Sfide e Opportunità della Transizione Ecologica Michele Donati – Docente Università di Parma e delegato all’Economia Circolare
10.40-11.00 Coffee break
11.00-11.20 Parma Climate Neutral: la visione di città proiettata al 2030 Alessandro Angella – Dirigente Settore Transizione Ecologica Comune di Parma
11.20-11.40 La finanza sostenibile nelle progettualità del Climate City Contract per Parma 2030 Elisa Dellarosa – Head of Sustainability & Corporate Governance, Crédit Agricole Italia Spa
11.40-12.00 L’Analisi del Ciclo di Vita nel Comune di Parma per il raggiungimento degli obiettivi dell’EU Green Deal: Percorsi di Sostenibilità Urbana in collaborazione con il CNR – (a cura di C. Brondi, M. Mariani)
Carlo Brondi – Ricercatore Istituto di Sistemi Industriali Intelligenti e Tecnologie per la Produzione Avanzata (STIIMA) del CNR
12.00-12.20 Fotovoltaico e Comunità Energetiche Rinnovabili: a Parma si sperimentano soluzioni innovative per accelerare verso gli obiettivi del City Climate Contract Massimo Mazzer – Dirigente di Ricerca dell’Istituto Materiali per l’Elettronica e il Magnetismo del CNR
12.20-12.40 Azioni per il contratto climatico: il contributo IREN sulla Città di Parma Stefano Zuelli – Responsabile Pianificazione strategica e controllo di gestione – IREN Spa
12.40-13.00 Conclusioni