Canti 25 Aprile

10

Nessun divieto, solo la richiesta di evitare l’amplificazione per rispetto alla cerimonia religiosa

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Come risulta ben evidente anche dai verbali delle riunioni preparatorie alla cerimonia del 25 aprile, tenutesi nelle scorse settimane presso il Palazzo comunale e a cui hanno preso parte i soggetti interessati alle fasi organizzative, compresi i rappresentanti dell’Anpi, è stata avanzata in tali sedi – e nemmeno dall’Amministrazione comunale in primis, che l’ha comunque condivisa – la richiesta di avere tutti l’accortezza di non utilizzare impianti di amplificazione, sulla piazza Cavalli o sue pertinenze, almeno fino al termine della Messa nella limitrofa Basilica di San Francesco.

Questo in ottemperanza a quei principi di rispetto reciproco e di libertà che si vorrebbero conquistati. Tanto si precisa, al fine di evitare spiacevoli fraintendimenti e cattiva informazione che non fa altro che nuocere al senso più profondo della celebrazione.