Buscaglia: “Milano sfida stimolante, dobbiamo lavorare sulla continuità”

REGGIO EMILIA – Coach Maurizio Buscaglia ha presentato venerdì 29 novembre ai media locali la sfida in programma domenica alle 18.30 al Forum d’Assago contro l’Olimpia Milano.

“Ci aspetta una sfida contro quella che, ovviamente, è una grande squadra – ha esordito il coach – per noi deve essere una gara stimolante da affrontare. Il nostro obiettivo è quello di proseguire la nostra crescita soprattutto a livello di continuità di rendimento. Dobbiamo essere duri ed intensi per tutti i 40 minuti di gioco per più partite consecutivamente, non solo a sprazzi”.

Sull’avversario, Buscaglia precisa: “Quando si dice che contro le grandi squadre gli avversari sono sempre stimolati, lo capisco. Per noi dev’essere una gara da giocare costringendoci ad alzare il nostro livello di gioco. Inoltre, permettetemi di dire una cosa su Ettore Messina: sono davvero felice che sia tornato ad allenare nel nostro campionato. Abbiamo parlato tanto in questi mesi dei giocatori che, giustamente, hanno nobilitato la Serie A: un tecnico come lui, un vero maestro che torna ad allenare in Italia, è un valore aggiunto. E’ anche attraverso questi personaggi che il movimento può e deve crescere”.

Sulle condizioni fisiche della Grissin Bon, Buscaglia chiude così: “Il programma settimanale fa sì che tutti gli acciacchi vadano poi verso la risoluzione man mano che si avvicina la partita: Mekel in primis sta lavorando in maniera differente nella prima parte della settimana, unendosi poi gradualmente alla squadra i giorni successivi. Sta anche andando sopra il dolore, sta meglio anche se ovviamente ci vorrà ancora un po’ di tempo per averlo al 100%”.